as gravina01 1
as gravina01 1
Calcio

L' AS Gravina torna a vincere: battuto in casa il Lizzano 3-2

Ai gialloblù basta un Cardano super ed un fantastico primo tempo, per ottenere i 3 punti col Lizzano

Nell' ultima giornata del girone di andata l' AS Gravina ha battuto il Lizzano 3-2, dando un forte segnale in zona play-off. I gialloblù tornano alla vittoria dopo due sconfitte consecutive, quella casalinga col Paolo VI e quella esterna col Carovigno, e si portano al quarto posto in classifica, quota 24, assieme al Castellaneta. La vittoria del Gravina, risulta ancor più pesante se si considera che il Lizzano veniva da sei risultati utili consecutivi.

La gara, ampiamente dominata nella prima frazione dagli uomini di Mister Patella, ha visto i gialloblù passare in vantaggio già al 9' con Cifarelli, che a tu per tu con Cavallo ha messo la palla sotto la traversa. Passano cinque minuti ed il Gravina potrebbe già raddoppiare: Cifarelli pesca Picerno che svirgola e spreca una buona occasione. Al 18', Dimattia subisce un fallo da dietro, si fa male ed è costretto ad abbandonare il campo. Al suo posto Clemente. Erente, autore del fallo e già ammonito, viene graziato dal direttore di gara. Passano due minuti ed il Gravina raddoppia: Cardano salta un uomo sulla destra e mette un invitante palla al centro, che dopo la respinta della difesa tarantina, viene ribadita in rete al volo da Picerno. Davvero un bel gol quello del centrocampista gravinese. Il Lizzano pare non riuscire ad opporsi. Cardano sulla destra sembra imprendibile ed il terzo gol gialloblù nasce sempre dai suoi piedi: l' ex Real Irsina, dopo aver saltato due uomini con un colpo di tacco, mette al centro l' ennesimo cross che Anacleto mette dentro di testa. Siamo al 25' ed il Gravina è avanti 3-0. La sensazione è che il pubblico del Comunale stia per assistere ad un' autentica goleada. Sfortunatamente però la formazione murgiana non riesce a chiudere definitivamente la gara, sprecando due grandissime occasioni con Anacleto, che spara alto da due passi, e con Cardano, che dopo una bella manovra corale della squadra si fa ipnotizzare da Cavallo. Il Lizzano si fa vivo negli ultimi cinque minuti della prima frazione ma si trova davanti uno straordinario C. Bellocchio che con un triplo intervento salva la propria porta. Il gol degli ospiti però arriva al 45' con De Comite, bravo a ribadire in rete una respinta di Bellocchio su un calcio d' angolo battuto direttamente in porta. Si va a riposo sul 3-1. Il gol nel finale di De Comite però, tiene in corsa il Lizzano.

Nella ripresa Mister Palmieri prova il tutto per tutto effettuando una tripla sostituzione ed inserendo Palmisano, Pagano e Catapano. La mossa gli dà ragione, tant' è che dopo pochi minuti il Lizzano accorcia ulteriormente le distanze con il neo entrato Palmisano, anche se la posizione dell' ex Crispiano è viziata da un leggero fuorigioco. La gara si è riaperta e la freschezza dei nuovi entrati si fa sentire. Il Gravina prova subito a chiudere definitivamente il match, ma spreca due impotanti occasioni con Cifarelli e Picerno a tu per tu con l' estremo difensore del Lizzano. Il resto della gara è un' autentica sofferenza. Il gioco viene spesso interrotto dalla troppa vivacità degli ospiti. Vivacità che spesso si è tramutata in irruenza che ha portato il Lizzano ha commettere dei falli ingenui. Da segnalare un importantissimo intervento difensivo verso la metà del secondo tempo di Genco. Il Gravina torna a vincere in casa dopo due sconfitte. I gialloblù sono stati protagonisti di un ottimo primo tempo ed hanno concluso la gara un pò in affanno. Contava vincere però. Domenica c' è il derby con la Puglia Sport, un' attuale concorrente ai play-off, ed arrivare al Cagnazzi con una vittoria importante come questa non può che giovare alla formazione di Mister Patella.

Michele Lorusso - Ufficio Stampa AS Gravina
AS Gravina - Lizzano 3-2

AS Gravina:
C. Bellocchio, Cicala, Centonze, Dimattia, Abruzzese, Genco, Cardano, Vitale, Cifarelli, Picerno, Anacleto.
A disposizione: Cucuglielli, A. Bellocchio, Lamuraglia, Digennaro, Clemente, Laddaga, Liguigli.
Allenatore: Enzo Patella.

Lizzano: Cavallo, Piepoli, Zammillo, Novellino, Zaccaria, Marfeo, Erente, Gallitelli, Picci, De Comite, Amendola.
A disposizione: Pepe, Palmisano, Pagano, Catapano.
Allenatore: Aldo Palmieri.

La gara è stata diretta dal sig. Giuseppe Tedesco della sezione di Lecce.
  • AS Gravina
  • Lizzano
Altri contenuti a tema
As Gravina, arriva il Bitonto As Gravina, arriva il Bitonto Con la vice-capolista debutto per Mister Ragone
As Gravina, brutto ko a Putignano As Gravina, brutto ko a Putignano I padroni di casa si impongono con un sonoro 4-0
As Gravina, arriva il Sibillano Adelfia al "Comunale" As Gravina, arriva il Sibillano Adelfia al "Comunale" Gialloblù a caccia della prima vittoria in campionato
As Gravina, un punto che lascia l'amaro in bocca As Gravina, un punto che lascia l'amaro in bocca Termina 1 a 1 la gara al San Pio
Ancora rifiuti in zona fiera Ancora rifiuti in zona fiera Un mese dopo la prima segnalazione, nulla è cambiato
As Gravina, buona la prima in Coppa Puglia As Gravina, buona la prima in Coppa Puglia Un goal di Cataldi decide il match con gli ultrattivi
AS Gravina: pareggio in amichevole, vittoria in Coppa Puglia AS Gravina: pareggio in amichevole, vittoria in Coppa Puglia I gialloblu impattano contro il Tolve ma battono gli Ultrattivi
AS Gravina, pannelli fotovoltaici per la copertura del Comunale AS Gravina, pannelli fotovoltaici per la copertura del Comunale “Soluzione efficiente e poco costosa”
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.