as gravina01 5
as gravina01 5
Calcio

Gravina batte Cisternino 3-2

Terza vittoria consecutiva per i gialloblù

Nella nona giornata di campionato, l' AS Gravina ha battuto 3-2 il Cisternino collezionando così la terza vittoria consecutiva in campionato. I gialloblù sono ora quarti in classifica a quota 15 punti assieme alla Puglia Sport Altamura e lo Sporting Club Sammichele. Il Bitritto consolida il primato vincendo a Montalbano 1-0, mentre il Carovigno (secondo in classifica) non va oltre lo 0-0 in casa col Pro Gioia. Stesso risultato fra Sport Noci ed Acquaviva. L' Eagles Triggiano, prossimo avversario del Gravina in campionato, ha perso 5-0 a Lizzano.

Nella gara che vedeva i gialloblù ospitare il Cisternino, Mister Patella ha accolto la compagine brindisina con l' undici che domenica scorsa ha espugnato il Giammaria d' Acquaviva. Squadra che vince non si cambia ed il Gravina parte subito in quarta arrivando dalle parti di Palmitessa prima con Angelastro e poi col capitano Piccininno, il quale c' ha provato su calcio piazzato da quasi 30m. Il gol però è già nell' area: Vitale s' inserisce splendidamente nell' area avversaria, aggancia un cross basso dalla sinistra e va giù. Calcio di rigore. Dal dischetto Cirrottola non sbaglia, ed il Gravina dopo diciassette minuti è già in vantaggio. La reazione del Cisternino è timida. I brindisini chiedono un rigore per fallo di mano di Piccininno ma il sig. Cutrino di Lecce lascia correre. Il Gravina va per ben due volte vicino al raddoppio con Cifarelli ma al 31' succede l' imprevedibile: su calcio di punizione battuto da Sabatelli (uno dei migliori nelle file del Cisternino assieme a Fumarola) Piccininno respinge con il braccio e stavolta per il sig. Cutrino è rigore. Piccininno aveva il braccio praticamente attaccato al corpo ma il sig. Cutrino è deciso, assegna il rigore al Cisternino che poi Mammola realizzerà ed ammonisce il capitano gialloblù. Tutto da rifare per il Gravina, che va a riposo sul risultato di 1-1.

Nella ripresa la musica non cambia. Il Gravina gioca bene e sfiora il vantaggio nuovamente con Cifarelli. Il suo pallonetto, con Palmitessa fuori dai pali, si spegne a lato. Passano pochi minuti ed il Gravina ha la concreta possibilità di tornare in vantaggio nuovamente su calcio di rigore. Cirrottola stavolta, si lascia ipnotizzare da Palmitessa che si fa così perdonare. Era stato lo stesso estremo difensore a provocare il calcio di rigore, il terzo della gara. Il Gravina però vuole la vittoria e continua a spingere. Ennesima giocata sulla sinistra targata Vitale-centonze, quest' ultimo mette al centro una palla che Palmitessa allontana ed Angelastro ribadisce in rete. Il Gravina ripassa in vantaggio. Son tre giornate consecutive che il numero nove gravinese va a segno. Angelasto ci riprova dopo pochi minuti ma Palmitessa, che più tardi verrà sostituito dal secondo Chirico, para. Il Gravina però insiste, vuole chiudere la gara, e dopo una bella iniziativa personale di Picerno, conclusasi con una conclusione alta di Cirrottola, va ancora in rete: Anacleto, subentrato a Cifarelli, mette al centro un pallone sulla testa di Vitale che a due passi insacca la sfera e porta il risultato sul 3-1. Un gol meritatissimo per il centrocampista gialloblù. La gara è ormai decisa. C' è solo il tempo per una bellissima punizione dalla sinistra da parte del solito Sabatelli, che s' insacca all' incrocio dei pali dopo una deviazione, quando mancano pochi minuti al triplice fischio. Gravina batte Cisternino 3-2. A fine gara, meritati applausi per tutti.

Michele Lorusso - Ufficio Stampa AS Gravina
AS Gravina - Cisternino 3-2


AS Calcio Gravina: C. Bellocchio, Cicala, Centonze, Cirrottola, Piccininno, Genco, Pestrichella, Vitale, Angelastro, Cifarelli.
A disposizione: Cuccuglielli, Pellicciari, Lamuraglia, Clemente, Digennaro, Liguigli, Anacleto.
Allenatore: Enzo Patella.

Cisternino: Palmitessa, Crescenzo, Sgura, Desimone, Semeraro, Venerito, Settimio, Punzi, Fumarola, Sabatelli, Gianfrate.
A disposizione: Chirico, Palmisano, Azzizia, Lepraro, Rodio, D' Amico, Mammola.
Allenatore: Alessandro Scalone.

La gara è stata diretta dal sig. Cutrino di Lecce.

  • AS Gravina
Altri contenuti a tema
As Gravina, arriva il Bitonto As Gravina, arriva il Bitonto Con la vice-capolista debutto per Mister Ragone
As Gravina, brutto ko a Putignano As Gravina, brutto ko a Putignano I padroni di casa si impongono con un sonoro 4-0
As Gravina, arriva il Sibillano Adelfia al "Comunale" As Gravina, arriva il Sibillano Adelfia al "Comunale" Gialloblù a caccia della prima vittoria in campionato
As Gravina, un punto che lascia l'amaro in bocca As Gravina, un punto che lascia l'amaro in bocca Termina 1 a 1 la gara al San Pio
Ancora rifiuti in zona fiera Ancora rifiuti in zona fiera Un mese dopo la prima segnalazione, nulla è cambiato
As Gravina, buona la prima in Coppa Puglia As Gravina, buona la prima in Coppa Puglia Un goal di Cataldi decide il match con gli ultrattivi
AS Gravina: pareggio in amichevole, vittoria in Coppa Puglia AS Gravina: pareggio in amichevole, vittoria in Coppa Puglia I gialloblu impattano contro il Tolve ma battono gli Ultrattivi
AS Gravina, pannelli fotovoltaici per la copertura del Comunale AS Gravina, pannelli fotovoltaici per la copertura del Comunale “Soluzione efficiente e poco costosa”
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.