Bastione medievale
Bastione medievale
Territorio

Punto di promozione di prodotti tipici e del territorio sito in Via Fontana la Stella

Dal Gal Murgia Più un bando per l’affidamento in concessione

Il Gal Murgia Più, ha indetto un bando pubblico per l'affidamento in concessione non esclusiva della gestione del punto di promozione dei prodotti tipici e del territorio sito in Via Fontana la Stella, noto come il "Bastione Medievale".

Il bando è finalizzato ad introdurre servizi al turismo rurale e promuovere sistemi di rete di supporto, incrementando l'attrattività dell'ambiente rurale.

In particolare, si intende sostenere il miglioramento della qualità e della quantità dei servizi turistici, in sinergia con le attività del GAL Murgia Più e con le imprese del settore agricolo, commerciale, artigianale, con Enti Pubblici, associazioni e altri soggetti, al fine di creare un centro di informazione ed aggregazione dell'offerta di servizi turistici, di promozione dei prodotti tipici e locali, e del territorio rurale.

Il concessionario dovrà corrispondere a Murgia Più un canone annuo risultante dall'offerta economica presentata.

Tale canone dovrà essere corrisposto con annualità anticipate entro e non oltre il 31 dicembre dell'anno solare precedente a quello di riferimento, fatte salve le prime tre annualità, le quali dovranno essere versate anticipatamente a titolo di garanzia. L'offerta economica dovrà indicare il rialzo percentuale sul valore del canone di concessione annuo a base di gara stabilito in euro 765,00 oltre IVA.

Ai concessionari, inoltre, spetterà effettuare a proprie cure e spese la manutenzione dell'immobile degli arredi, attrezzature e strumentazioni tecnologiche oggetto di concessione.

Tutti i proventi derivanti dall'attività saranno destinati al gestore.

La concessione avrà durata quinquennale a decorrere dalla data di sottoscrizione della convenzione, e potrà essere rinnovata ad esclusiva discrezione di Murgia Più.

Alla gara possono partecipare operatori economici in forma singola o associata, comprese le reti di imprese, le Associazioni o altri Enti anche no-profit, in possesso dei requisiti richiesti da bando.

La manifestazione di interesse dovranno pervenire presso la sede del Gal entro le ore 12:00 del giorno 12 luglio p.v.

L'aggiudicazione avverrà alla offerta economicamente più vantaggiosa determinata da una commissione giudicatrice.

Sempre più vicina, dunque, la ripresa delle attività all'interno del Bastione Medievale di Via Fontana la Stella.
  • Avviso pubblico
  • Gal
Altri contenuti a tema
Progetto “Chance: cantieri innovativi di antimafia sociale” Progetto “Chance: cantieri innovativi di antimafia sociale” Avviso pubblico per almeno 20 destinatari. Protagonista la "Nuovi orizzonti soc. coop. soc."
Di Gioia incontra i 23 Gal pugliesi Di Gioia incontra i 23 Gal pugliesi Al via la nuova strategia per lo sviluppo rurale con 161 milioni di euro
OSS: presentato in Giunta l'avviso per l'attivazione dei percorsi formativi OSS: presentato in Giunta l'avviso per l'attivazione dei percorsi formativi Soddisfazione nelle parole dell’assessore pugliese Sebastiano Leo
1 La Regione investe su Conoscenza e Giovani: arrivano contributi per i master La Regione investe su Conoscenza e Giovani: arrivano contributi per i master Tutti i dettagli del bando regionale "Pass Laureati"
3 Gravina si candida all'avviso pubblico per la realizzazione di percorsi ciclabili Gravina si candida all'avviso pubblico per la realizzazione di percorsi ciclabili I dettagli dell'atto di indirizzo approvato in Giunta
Sportivity sorprende anche a tavola Sportivity sorprende anche a tavola Quattro realtà locali affrontano il tema della sana alimentazione accompagnata all'attività sportiva
1 Fiera di San Giorgio 2017: indetto l'avviso pubblico per l’affidamento di servizi e forniture Fiera di San Giorgio 2017: indetto l'avviso pubblico per l’affidamento di servizi e forniture C'è tempo sino al 2 marzo per presentare domanda di partecipazione all'indagine di mercato
Questione Asso Stampa Puglia: la parola al Sindaco Questione Asso Stampa Puglia: la parola al Sindaco Alla Segretaria Comunale il compito di dirimere la questione
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.