internet 2
internet 2
La città

Diritto d’accesso ad internet, contributi dalla Regione

Le domande vanno presentate agli uffici comunali entro il 30 settembre

"Riconoscere il diritto all'accesso a Internet di tutti i cittadini, promuovendo la diffusione della cultura digitale al fine di garantire il più ampio accesso ai servizi e alle reti di comunicazione elettronica in condizioni di parità e in modo omogeneo su tutto il territorio regionale, rimuovendo gli ostacoli di ordine economico e sociale che di fatto limitano la conoscenza e determinano una discriminazione sul piano sociale, economico e culturale".

Con queste prerogative la Regione Puglia ha emanato un avviso per il superamento del "digital Divide", prevedendo dei contributi da erogare ai cittadini pugliesi attraverso i Comuni.
Al comune di Gravina la Regione Puglia ha assegnato uno stanziamento di 10mila e 500 euro, che verranno suddivise in base all'accettazione delle istanze presentate, con un contributo economico annuale previsto per nucleo familiare di 500 euro, per quelle famiglie che abbiano diritto al beneficio, in base ai criteri stabili e comunque nei limiti dello stanziamento di bilancio.

Il contributo dovrà essere utilizzato per concorrere al pagamento del canone di abbonamento per la rete internet, oppure per l'acquisto dei dispositivi di primo accesso cioè modem, router, e tutte le apparecchiature tecnologiche che consentono il collegamento alla rete internet, oppure ancora per attività di informazione, sensibilizzazione e formazione dirette a diffondere le competenze digitali di base.

Per partecipare al bando bisognerà avere la residenza a Gravina e una attestazione Isee non superiore ai 9mila e 360 euro. Inoltre, tra i requisiti richiesti, è obbligatoria, da parte di almeno un componente del nucleo familiare richiedente, l'acquisizione delle competenze digitali di base (EIPASS Basic, o le certificazioni equivalenti rispondenti).

Il bando scade il 30 settembre. Gli interessati potranno presentare le domande per concorrere all'assegnazione del contributo agli uffici delle politiche sociali del Comune di Gravina, oppure attraverso una mail all'indirizzo servizi.sociali.gravinainpuglia@pec.puglia.rupar.it.
  • Regione Puglia
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Avviso pubblico
  • Internet
Altri contenuti a tema
“Patto per la Città”, un avviso del Comune “Patto per la Città”, un avviso del Comune Raccogliere idee coinvolgendo la città per supportare l’azione di governo
Archeologia e Musei, un'esperta al Comune Archeologia e Musei, un'esperta al Comune L’amministrazione si avvale della collaborazione della dott.ssa Angela Ciancio
1 A chi sarà affidata la cabina di regia del Pnrr? A chi sarà affidata la cabina di regia del Pnrr? Scaduti ieri i termini della domanda. Già circolano i nomi dei possibili candidati
Al Comune si cerca un dirigente area amministrativa-finanziaria Al Comune si cerca un dirigente area amministrativa-finanziaria L’incarico avrà la durata di 3 anni prorogabili fino a 5
Punto sport, aperto il cantiere Punto sport, aperto il cantiere La consegna dei lavori prevista per il 31 dicembre 2022
Pubblicato il bando 2022 per i rituali festivi legati al fuoco Pubblicato il bando 2022 per i rituali festivi legati al fuoco L’obiettivo è quello di valorizzare le tradizioni pugliesi
Buoni servizio disabili e anziani: prorogata scadenza Buoni servizio disabili e anziani: prorogata scadenza Ci sarà tempo fino all’11 ottobre per la presentazione delle domande
Concorsi al Comune: fissate date per gli orali Concorsi al Comune: fissate date per gli orali 5 i contendenti per il posto da istruttore informatico e 20 gli ammessi per i 3 posti da geometra
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.