tris gravina
tris gravina
Calcio a 5

Tris Gravina: Noci battuto anche in campionato

Altra vittoria ai danni dei nocesi dopo quella di Martedì in Coppa Italia.

Gravina in Puglia (BA) 06/11/2010 - Ritorno alla vittoria in Campionato per la Tris Gravina che fa bottino pieno contro un Noci C5 mai domo e capace di dare battaglia per tutta la partita. Il risultato finale di 7-6 rispecchia a pieno la capacità degli avversari di non darsi mai per vinti nonostante la grande prestazione fornita dai giocatori di casa.
Con Mister Gallo squalificato, in panchina siede il suo vice Luigi Storsillo che, per questo match, vara un quintetto composto dal nuovo acquisto Zeverino, Sardone al centro della difesa, Aruanno e Laterza in posizione laterale e Junior come riferimento offensivo. La partita comincia con qualche sussulto da parte della Tris, con un primo tentativo da parte di Laterza ben parato da Giannoccaro e subito dopo con Junior che, rubata palla al centrale difensivo, salta l'estremo difensore ospite ma non riesce a depositare in rete; il gol sembra nell'aria e difatti arriva pochi minuti dopo: Aruanno riceve palla in area, si allarga e viene steso dal portiere. Rigore ineccepibile e ammonizione per il numero uno nocese. Sul dischetto si presenta Giuseppe Sardone che non sbaglia portando i suoi sull'uno a zero. La reazione ospite è veemente e ci vuole un super Zeverino per negare tre volte a Carriero il pareggio; pareggio che arriva al 21' con lo stesso Carriero che stavolta non perdona. La Tris reagisce immediatamente e si riporta in vantaggio con Aruanno che risolve una situazione confusa in aria di rigore. I giallo-blu sembrano poter chiudere in vantaggio il primo tempo ma si fanno beffare nel finale, ancora dal numero 8 del Noci che è fortunato a trovare l'unico spiraglio vincente, palla che passa tra le gambe di Sardone e finisce in rete. Il primo tempo si chiude sul parziale di 2-2.
La ripresa è shock per i nostri: il Noci, dopo una buona fase di possesso palla, si ritrova in vantaggio con la rete di Marinuzzi. A questo punto la squadra gravinese capisce che se vuole portare a casa i tre punti deve spingere sull'acceleratore e si risveglia dal torpore, infliggendo quattro reti di seguito ai malcapitati avversari; le reti portano la firma ancora di Sardone , Mercadante (gran gol il suo, dribla il diretto marcatore e il portiere e deposita in rete) e doppietta di capitan Laterza su altrettanti assist di uno scatenato Mercadante. La squadra ospite, accusato il colpo, cerca di rimettere in discussione il risultato e va in gol con una autentico bolide di Carriero che si infila all'incrocio. Mister Piangivino, a questo punto, decide di giocarsi anche la carta del quinto uomo di movimento dati i pochi minuti a disposizione. Il Noci muove palla ma espone, come normale, la sua porta ai tiri della distanza; ed è proprio in una di queste occasioni che il centrale gravinese Sardone trova la sua tripletta personale andando a segno con un lob a porta sguarnita. Gli arbitri danno modo ai tifosi gravinesi di soffrire ancora un po' decretando ben 4 minuti di recupero nei quali, il numero 10 ospite Marinuzzi, riesce ad andare a segno per ben due volte mettendo a dura prova le coronarie dei tifosi di casa. Il triplice fischio è una liberazione e consente al team di Mister Gallo di salire a quota 10 punti in classifica e di prendere una boccata d'ossigeno. Buona la prova di tutto l'organico che sta mostrando grande solidità e grande spirito di sacrificio nonostante il periodo non esaltante in tema di infortuni e acciacchi vari. In settimana bisognerà verificare le condizioni di Junior, uscito per un problema all'inguine, e di Lorusso che dovrebbe tornare ad allenarsi con i compagni. Queste le parole di Mister Gallo che ha assistito alla partita dall'esterno: "Ad un certo punto della gara, la partita l'avevamo chiusa con i 3 gol di vantaggio. Dopo si è pero evidenziato il pessimo periodo che stiamo attraversando con i diversi problemi che mi costringono a far ruotare sempre gli stessi. Alla fine la stanchezza si fa sentire e subisci oltre il dovuto. Ora speriamo con la società di riuscire a porre rimedio in fretta a tale situazione. Per il resto sono soddisfatto dei ragazzi. Sono tre partite di fila che riusciamo a stare in campo con un atteggiamento diverso rispetto alle partite precedenti; riusciamo ad osare di più e la manovra offensiva ne trae giovamento. Ci tengo a fare un plauso particolare a quei giocatori che nonostante gli acciacchi e l'elevato minutaggio, non si stanno mai tirando indietro, dando più di quello che hanno, comprendendo la situazione d'emergenza." La squadra del Presidente Capone Sabato prossimo sarà di scena a Barletta per affrontare i padroni di casa del Villeneuve.

Ufficio Stampa
Tris Gravina



Tris Gravina – Noci C5 7 – 6

Tris Gravina: Zeverino, Lorusso, Nuzzaco, Aruanno, Mercadante, Sardone, Laterza, Ferrante, Da Silva, Bellarte, Lombardi All.: Storsillo
Noci C5: Giannoccaro, Morricella, Netti, Parchitelli, D'Aprile, Mangini, Morea, Carriero, Liuzzi, Marinuzzi, Romanazzi, Sibilio All.: Piangivino
Arbitri: Sig. Battaglia (sez. Barletta), Sig. Conversano (sez. Lecce)
Marcatori: 10' Sardone(Rig.)(TG); 22' Carriero (NC); 25' Aruanno (TG); 30' Carriero (NC); 38' Marinuzzi (NC); 41' Laterza (TG); 49' Laterza (TG); 53' Sardone (TG); 56' Mercadante (TG); 57' Carriero (NC); 60' Sardone (TG); 62' Marinuzzi (NC); 64' Marinuzzi (NC)
Ammoniti: Nuzzaco (TG), Sardone (TG), Laterza (TG); Giannoccaro (NC), Liuzzi (NC)
Recupero: 1° tempo: 3', 2° tempo 4'

  • Tris Gravina
Altri contenuti a tema
Tris Gravina: un match che vale una stagione Tris Gravina: un match che vale una stagione Arriva il Noci allo Sporting per la semifinale dei playout
Bari-Tris Gravina: finale da cardiopalma Bari-Tris Gravina: finale da cardiopalma Gialloblù già ai play-out,ma costretti a vincere perchè...
Tris Gravina avanti così ! Tris Gravina avanti così ! Junior Da Silva e Topputo trascinano alla vittoria i gialloblù
Tris Gravina, attenta all’Azetium Tris Gravina, attenta all’Azetium Ultimo match casalingo per i gialloblù
Tris Gravina: annientato il F.Messapia Tris Gravina: annientato il F.Messapia Ancora residue possibilità di salvezza diretta per i gialloblù
Tris Gravina,a Brindisi vietato sbagliare Tris Gravina,a Brindisi vietato sbagliare Ultima chiamata per agguantare la salvezza diretta
Tris Gravina : La zona play-out è ora realtà Tris Gravina : La zona play-out è ora realtà I gialloblù in caduta libera in classifica.
Tris-Fovea : da qui passa la salvezza Tris-Fovea : da qui passa la salvezza Per i gialloblù l’unico obiettivo sono i 3 punti
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.