de marinis
de marinis
La città

Un gravinese nello staff del rettore Uricchio

Matteo de Marinis nel Comitato Tecnico Scientifico dell'Università di Bari.

Il gravinese Matteo de Marinis da qualche giorno è stato nominato, dal rettore Antonio Uricchio, componente esterno esperto del Comitato Tecnico Scientifico dell'Agenzia per i rapporti con l'esterno dell'Università di Bari.

La funzione svolta del comitato è innanzitutto quella di curare i rapporti che l'università ha con le amministrazioni, le istituzioni e le alte università - italiane e non - al fine di promuovere collaborazioni con enti sia pubblici che privati. Un organo, previsto dallo statuto universitario, che opera come struttura di staff del rettore e che assume un ruolo sempre più importante, dato l'evolversi della complessità delle relazioni con l'esterno.

La struttura del comitato tecnico è composta attualmente da sei unità, cinque docenti universitari e un solo componente esterno, appunto de Marinis, scelto in virtù del suo percorso formativo e lavorativo. Oggi funzionario della prefettura, per sei mesi ha svolto anche un incaricato presso la presidenza del Consiglio dei Ministri nella commissione delle riforme istituzionali.

"Sono lusingato per l'incarico di estrema delicatezza ed importanza che il Rettore ha voluto affidarmi", spiega de Marinis, "il mio impegno è soprattutto quello di portare il mio know-how al servizio dell'università e quindi dei ragazzi, per cercare di trovare gli strumenti idonei affinché durante e dopo il percorso universitario si possano creare delle sinergie con il mondo lavorativo. Solo così la laurea può diventare una possibilità concreta". Prima cosa di cui si sta già occupando: "L'area metropolitana, ormai prossima all'avvio, e che potrebbe avere risvolti cruciali nei rapporti con l'università di Bari".

Un obiettivo che lui stesso definisce molto ambizioso e che prevede certamente un grosso carico di responsabilità. "Spero di esserne all'altezza", conclude.
  • Università degli studi di Bari
Altri contenuti a tema
Concluse le elezioni per i nuovi Rettori nelle Università della Puglia Concluse le elezioni per i nuovi Rettori nelle Università della Puglia Francesco Cupertino e Stefano Bronzini a capo del Politecnico e dell'Ateneo di Bari
Coperte al 100% le borse per gli universitari pugliesi Coperte al 100% le borse per gli universitari pugliesi Approvati gli elenchi dei meritevoli
Università, chi arriva primo paga meno Università, chi arriva primo paga meno Ecco le novità introdotte dal Senato accademico
Sinergia tra l'Università degli Studi di Bari e l'Ospedale della Murgia Sinergia tra l'Università degli Studi di Bari e l'Ospedale della Murgia Tema centrale dell'incontro tra i due enti
Esami d'avvocato 2014: nessun timore per i candidati onesti Esami d'avvocato 2014: nessun timore per i candidati onesti L'Onorevole Ventricelli interroga il Ministro Orlando
Fuggono i cervelli pugliesi Fuggono i cervelli pugliesi In quattro anni 110 ricercatori in meno nelle Università
L'università di Bari raddoppia le borse per la ricerca L'università di Bari raddoppia le borse per la ricerca Il CdA approva l'incremento dei finanziamenti
Luigi Sette rappresentante del Dipartimento di Medicina Luigi Sette rappresentante del Dipartimento di Medicina Un altro studente gravinse eletto a rappresentare l'Università di Bari
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.