iat
iat
La città

Lo Iat cambierà sede, pubblicato un avviso

Il Comune cerca un locale per gli uffici di informazione e accoglienza turistica

AAA… nuova sede per lo Iat cercasi. Il Comune ha, infatti, pubblicato un avviso per manifestazioni di interesse circa la richiesta da parte dell'ente municipale per un immobile che possa ospitare l'ufficio di Informazioni e Accoglienza Turistica del comune di Gravina. Le offerte- fanno sapere da Palazzo di Città- dovranno pervenire all'ufficio protocollo entro le ore 12 del 7 aprile prossimo.

Una iniziativa resasi necessaria per garantire una sede idonea al servizio di supporto per i turisti che arrivano in città. Anche perché l'implementazione del turismo- dicono dal Municipio- rientra nell'interesse delle attività promosse dalla civica amministrazione. Una promozione del turismo che passa anche attraverso la rete dei servizi erogati dagli uffici Iat, i quali hanno assunto la denominazione di Uffici Info-Point Turistici della Rete Regionale. Uffici che- si legge nel deliberato- hanno la missione "di erogare servizi di informazione, accoglienza e assistenza turistica volti a soddisfare le esigenze e i bisogni degli ospiti in tutte le fasi dell'esperienza turistica (pre, core, post experience), nel rispetto dei principi di: trasparenza, efficacia ed efficienza, professionalità, uguaglianza e imparzialità, accessibilità alle informazioni".

Provvisoriamente allocato al piano terra del palazzo ex seminario, che ospita, tra gli altri il museo civico, adesso si cerca una sede idonea per l'Info-Point Turistici della Rete Regionale. Una nuova sede che nelle sue caratteristiche deve essere "preferibilmente nel centro cittadino o, comunque, in luoghi di affluenza turistica", ragioni che hanno spinto il Comune "a dover esperire una ricerca di mercato al fine di individuare un immobile ubicato in zona centro storico, segnatamente lungo ovvero nelle immediate adiacenze dell'asse monumentale est-ovest". L'immobile dovrà essere idoneo alluso pubblico, posto al piano terra, dotato di autonomia funzionale e di accessi indipendenti. Inoltre, gli ingressi dovranno ovviamente garantire l'accesso a persone con ridotta capacità motoria.

Insomma, non un luogo qualunque per la casa dello Iat, che possa rappresentare un punto di riferimento stabile per tutti i turisti che si appresteranno a visitare la città di Gravina.
  • IAT Gravina
Altri contenuti a tema
Sede Iat, retromarcia del Comune Sede Iat, retromarcia del Comune Revocato atto di individuazione della sede
Sede IAT, i dubbi del gruppo politico di Verna Sede IAT, i dubbi del gruppo politico di Verna Richiesta la revoca dell’atto
Nuova casa per lo IAT Nuova casa per lo IAT Il Comune individua la nuova sede in Piazza notar Domenico. La scelta non convince Mario Conca
Iat e bagni pubblici chiusi, polemiche e perplessità Iat e bagni pubblici chiusi, polemiche e perplessità Risparmio per le casse comunali e miglioramento dei servizi ai turisti al centro del dibattito
Seconda giornata del turista” del consorzio GravinainMurgia Seconda giornata del turista” del consorzio GravinainMurgia L’iniziativa rientra nel calendario dei “Percorsi di Settembre”
1 Turismo post-covid, ripresa lenta Turismo post-covid, ripresa lenta Lo Iat e il Capitolo Cattedrale impegnati nell’offerta turistica cittadina
Lo Iat riapre a pieno regime Lo Iat riapre a pieno regime Ufficio di informazione turistica torna alla normalità dopo un periodo di riapertura parziale
Ufficio IAT, finalmente si riapre Ufficio IAT, finalmente si riapre Intesa tra Comune e consorzio GravinainMurgia per i servizi turistici
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.