Nuova segnaletica turistica
Nuova segnaletica turistica
La città

Installati nuovi cartelli turistici

Dopo lunghe polemiche, rifatta la segnaletica. Finalmente valorizzato il ponte acquedotto

Niente più cartelli improvvisati, niente più turisti sperduti in cerca di informazioni su come raggiungere i punti attrattivi della città: adesso finalmente la città di Gravina si è dotata di una nuova cartellonistica per i visitatori. Nuovi segnali turistici posti agli ingressi della città, ma anche nel cuore del centro cittadino, così da fornire un utile supporto ai visitatori che, si spera, possano tornare numerosi a calcare la pavimentazione di Gravina, per ammirare le sue grandi bellezze artistiche e paesaggistiche.

Ad essere tra i più penalizzati era proprio il monumento simbolo della città: quel ponte acquedotto reso famoso da numerose produzioni cinematografiche, (una fra tutte l'ultima puntata della saga di James Bond, che con la scena del lancio dal ponte dell'agente segreto con licenza di uccidere ha fatto fare il giro del mondo al monumento gravinese); che ha saputo anche conquistarsi diversi estimatori, ben figurando nella classifica dei "Luoghi del Cuore" promossa dal Fai. Purtroppo il ponte sulla gravina, fino a qualche giorno fa, era sfavorito da una segnaletica approssimativa o inesistente, che creava non poche difficoltà ai turisti per poterlo raggiungere ed ammirarne la sua maestosa bellezza.

Ebbene, adesso, le insegne turistiche renderanno giustizia a questo bene culturale di immenso valore per la città. Soddisfatto per l'avvenuta sistemazione dei nuovi segnali per i turisti, da più parti e a più riprese sollecitata, l'assessore competente alla segnaletica stradale Pino Laico, che, con la collaborazione del comandante della Polizia Simone Lamuraglia, ha seguito personalmente l'istallazione dei nuovi cartelli turistici. "Un altro passo per migliorare Gravina è stato fatto - ha commentato l'assessore Laico-. Abbiamo effettuato dei sopralluoghi aggiungendo segnali agli ingressi del paese e, ovviamente, nel centro storico dove se ne aveva maggiormente la necessità, per guidare al meglio i visitatori tra le strade di Gravina".

Leggi anche:
Errore nei segnali turistici per il ponte acquedotto
  • Turismo
  • Segnaletica stradale
Altri contenuti a tema
Nasce la rete “Terre di Murge Experience” Nasce la rete “Terre di Murge Experience” Un brand di destinazioni turistiche per promuovere storia, natura, gastronomia
1 Gravina, tre guide sulle tracce del sacro Gravina, tre guide sulle tracce del sacro Iniziativa del Capitolo Cattedrale. Distribuzione in edicola
Una Big Bench sulle campagne gravinesi Una Big Bench sulle campagne gravinesi Prima in Puglia, la grande panchina sul belvedere di Dolcecanto
Finanziato il recupero della cisterna di piazza Notar Domenico Finanziato il recupero della cisterna di piazza Notar Domenico Parisi ("Gravina sotterranea") ne spiega l'importanza
3 Errore nei segnali turistici per il ponte acquedotto Errore nei segnali turistici per il ponte acquedotto Valente si difende: colpa della ditta
Cultura e turismo, i due settori più colpiti per la pandemia Cultura e turismo, i due settori più colpiti per la pandemia Prorogati gli avvisi regionali per aiuti alle imprese
A Gravina prima tappa dell’Educational Tour Puglia A Gravina prima tappa dell’Educational Tour Puglia Per promuovere un turismo transfrontaliere di comunità accessibile e sostenibile
4 Estranei in casa propria… A proposito di turismo Estranei in casa propria… A proposito di turismo Lettera aperta di una cittadina sulla mancanza di informazioni ai visitatori
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.