infopoint via matteotti- ph Centonze
infopoint via matteotti- ph Centonze
La città

Bando Infopoint: rispettare clausola salvaguardia sociale

La richiesta del consigliere di UnaBellaStoria Saverio Verna

Cosa accadrà al punto di informazione turistica di via Matteotti a partire dal prossimo giugno? "Sarà nuovamente prorogata la attuale gestione temporanea o verrà data (finalmente) attuazione a quel bando, tanto pubblicizzato e mai portato a definizione?"

La domanda la pone il consigliere comunale di UnaBellaStoria Saverio Verna che intende capire quali sono le intenzioni dell'amministrazione comunale rispetto alla gestione del servizio. Chiuso a Febbraio e riaperto dopo poco, con un affidamento dato nuovamente in via temporanea (per soli quattro/cinque mesi) ad alcune associazioni impegnate nel settore, l'infopoint di via Matteotti, è ancora in attesa di un bando che ne definisca la gestione.

La decisione di affidare momentaneamente la gestione dell'infopoint nell'attesa del tanto sospirato bando, veniva motivata dalla necessità di assicurare il servizio "soprattutto in vista dei numerosi turisti che visiteranno la Città in occasione della Fiera di San Giorgio e dell'approssimarsi delle festività civili e religiose".

Adesso- secondo Verna- è giunto il momento di dare seguito al bando e di tenere presente alcuni impegni presi dal Comune come il rispetto della clausola di Salvaguardia sociale. Infatti, -dice Verna- "ove mai a quel bando fosse dato effettivo e concreto impulso, chiedo espressamente e a gran voce che venga rispettato il protocollo d'intesa, sottoscritto sin dallo scorso 23.09.2023 con le Organizzazioni Sindacali, in virtù del quale devono essere garantiti i livelli occupazionali e i diritti rinvenienti dalla Contrattazione Collettiva". In particolare Verna si riferisce al rispetto della clausola di salvaguardia sociale che consiste "nel riconoscimento per coloro che fino ad oggi sono stati impiegati nelle attività previste dall'Infopoint di mantenere i medesimi livelli occupazionali e retributivi, già conseguiti".

Un diritto che -conclude il capogruppo di UnaBellaStoria- andrebbe assicurato all'interno del realizzando bando.
  • Turismo
  • Ufficio turistico
Altri contenuti a tema
Infopoint, Gravina partecipa al bando regionale Infopoint, Gravina partecipa al bando regionale Chiesti 30mila euro per potenziare il servizio e svolgere attività di promozione turistica
Infopoint fuori rete regionale, Gravina accederà ai bandi? Infopoint fuori rete regionale, Gravina accederà ai bandi? L’allarme lanciato dall’ex consigliere comunale Mimmo Cardascia. Ass. Festa: "Stiamo lavorando per capire se abbiamo i requisiti richiesti ”
Ciclo escursione della Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta a Gravina Ciclo escursione della Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta a Gravina Presente anche il coordinatore Puglia e Basilicata Francesco Venezia
Manuela Lenoci, “a pugliese around the world” Manuela Lenoci, “a pugliese around the world” Un cappotto verde, simpatia da vendere, professionalità e 10 esperienze da vivere in città, parola di blogger!!
In arrivo i MiniPia Turismo In arrivo i MiniPia Turismo Dal 22 maggio la presentazione delle domande. Venti milioni la dotazione iniziale.
1 La blogger milanese con la passione per i viaggi La blogger milanese con la passione per i viaggi Giulia Ussai dedica la sua tesi di laurea al territorio di Gravina
Interessante sondaggio sul turismo a Gravina Interessante sondaggio sul turismo a Gravina Utile strumento per migliorare i servizi ai visitatori
1 Gravina perde turisti Gravina perde turisti Più di 14mila presenze in meno dal 2019 al 2023. Verna (UnabellaStoria): quali rimedi intende porre l’amministrazione?
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.