fema Industry- mascherine saphy
fema Industry- mascherine saphy
Publiredazionale

Arriva la mascherina Saphy

Sviluppo del settore medical per la Fema Industry. Attivata la produzione di mascherine

La capacità di un'azienda di reinventarsi in un periodo di crisi: la voglia di guardare al futuro attingendo a piene mani dalle esperienze del passato. Al tempo del coronavirus la Fema Industry ha deciso di rimettersi in gioco, di fare ciò che meglio le riesce, con un nuovo progetto che rappresenta solamente l' ennesimo capitolo della storia aziendale fatta di successi frutto della professionalità, della lungimiranza, dell'audacia e della capacità di programmazione.

Imbarcarsi in una nuova avventura aziendale in piena pandemia è stata la risposta della Fema Industry alla crisi dovuta all'emergenza sanitaria. L'azienda, infatti, ha deciso di iniziare la produzione di dispositivi individuali di protezione, (nello specifico mascherine) per far fronte alle numerose richieste che provengono da ogni parte del mondo.

Saphy", (questo il suo nome) è una mascherina di prodotta secondo quanto richiesto dalle direttive dell'articolo 16 del decreto legge nr. 18 del 17 marzo 2020. La mascherina si presenta come un dispositivo filtrante monouso formato da tre strati di tessuto TNT in polipropilene. Un prodotto commercializzato non con vendita al dettaglio, ma attraverso una rete di rivenditori. Per far fronte alle richieste, la Fema Industry ha inserito la pagina medical sul suo sito internet e ha attivato gli indirizzi email e cellulari dedicati agli ordini.

Un inizio, con l'obiettivo a breve, entro la fine del mese, di poter ottenere la certificazione per far sì che Saphy diventi una mascherina chirurgica CE, grazie a un ente specializzato di Bologna.

Un primo passo verso una nuova area aziendale, con l'ambizione di sviluppare ex novo un settore, quello medical, partendo dalla realizzazione dei prodotti, per arrivare alla produzione dei macchinari e delle tecnologie: una sorta di ritorno alle origini in un gioco di continuo cambiamento, vero motore della continuità dell'azienda gravinese.

Infatti, la Fema Industry non intende snaturare la sua vocazione di azienda che si occupa di innovazione e tecnologia, mettendo in essere fin da ora tutte le procedure necessarie atte ad incrementare la produttività del macchinario nativo con molteplici automazioni, fino ad arrivare a una linea di processo completamente automatizzata, che arriverà a produrre circa 6 pezzi al secondo.

Insomma, la Fema Industry si conferma azienda al passo con i tempi, capace di leggere i cambiamenti che la circondano, senza perdere di vista la filosofia di fondo che sottende al credo aziendale: un dogma che la vuole pronta a sperimentare e a mettersi alla prova, confermandosi, anche in questo caso, azienda leader, non solo nel settore dell'innovazione e delle tecnologie.

Per informazioni:
www.femaindustry.com/medical
[email protected]

393 9926414
379 1067746
3 fotofema Industry- mascherine saphy
fema Industry- mascherine saphyfema Industry- mascherine saphyfema Industry- mascherine saphy
  • Zona industriale
  • Fema Industry
Altri contenuti a tema
Michelangelo, dal genio del passato arriva la meccatronica del futuro Michelangelo, dal genio del passato arriva la meccatronica del futuro La FEMA Industry lancia sul mercato un nuovo prodotto che rivoluzionerà il mondo delle macchine da taglio
L'area industriale diventa commerciale, la soddisfazione degli imprenditori L'area industriale diventa commerciale, la soddisfazione degli imprenditori Attesa sui tempi per l'attuazione dell'indirizzo politico
Zona industriale, ennesimo allarme rifiuti Zona industriale, ennesimo allarme rifiuti La segnalazione di un cittadino mobilita la MUnicipale
Shila è stata ritrovata Shila è stata ritrovata Il volpino si era smarrito nella zona industriale
Appello di un cittadino sulla zona PIP di Gravina Appello di un cittadino sulla zona PIP di Gravina “Tenere più in considerazione la zona industriale"
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.