Abbattuto cipresso nei pressi del Campo dell'Aquila
Abbattuto cipresso nei pressi del Campo dell'Aquila
Politica

Verde pubblico, i Cinque Stelle piantano tre alberi

La pubblica sicurezza non giustifica l'abbattimento di alberi secolari

"Dopo aver pianto, con un breve funerale, il cipresso scriteriatamente abbattuto nei pressi del campo dell'Aquila abbiamo ripulito l'area e piantato tre tuie nane (Thuja occidentalis), nella speranza che durino e soprattutto che fra 50 anni uno sceriffo non decida nuovamente di abbatterli senza parere dell'agronomo".

E' questa l'ultima iniziativa del Movimento Cinque Stelle di Gravina convinti che "il verde pubblico vada curato non scempiato in questa maniera. Occorre potare e curare gli alberi prima che diventino a rischio. Con la locuzione magica "prima la sicurezza" ci si permette di fare qualsiasi cosa" attaccano i pentastellati citando la risposta data alla Redazione dal comandante della Municipale Nicola Cicolecchia.

"Questo ennesimo schiaffo alla città è la dimostrazione di una totale assenza di politica del verde, raffazzonata, improvvisata, scriteriata. I tecnici da noi interpellati dicono che l'albero poteva essere salvato e messo in sicurezza"

In coda l'ennesima frecciatina inviata al primo cittadino : "Il sindaco Valente si ringalluzzisce e si fa vanto delle fioriere nel centro storico e propaganda la lodevole iniziativa sull'adozione di aree verdi comunali, ma che senso ha se poi non tutela alberi secolari?"
  • Verde pubblico
  • Movimento 5 stelle
Altri contenuti a tema
1 Al via la piantumazione di alberi Al via la piantumazione di alberi Decine di tigli e aceri sulle principali strade cittadine
La commissione invalidi resta ad Altamura, ancora disagi a Gravina La commissione invalidi resta ad Altamura, ancora disagi a Gravina Conca scrive a Montanaro: "Scelta da rivedere"
2 Il ricorso al Tar per ripristinare la legalità Il ricorso al Tar per ripristinare la legalità Il Movimento Cinque Stelle contro l'ex sindaco
Parlamentarie Puglia, successo di democrazia: +850% candidati rispetto al 2013 Parlamentarie Puglia, successo di democrazia: +850% candidati rispetto al 2013 M5S unica forza politica che fa decidere agli iscritti chi candidare
Sanità e assistenza domiciliare in Puglia: "Basta parole, la Regione si attivi subito" Sanità e assistenza domiciliare in Puglia: "Basta parole, la Regione si attivi subito" Le sollecitazioni dei consiglieri Conca e Galante (M5S) a tutela delle persone con malattie neurodegenerative
2 Abbattimento cipresso: l'accusa del Movimento 5 Stelle Gravina contro l'assessore Lafabiana Abbattimento cipresso: l'accusa del Movimento 5 Stelle Gravina contro l'assessore Lafabiana "Non ha chiarito le motivazioni oggettive di pericolosità dell'albero"
4 Scuola: AAA cercasi assistenza specialistica e mensa scolastica Scuola: AAA cercasi assistenza specialistica e mensa scolastica La nota firmata dalle tre consigliere pentastellate
1 Rifiuti abbandonati, dalla Giunta fondi insufficienti per ripulire le strade Rifiuti abbandonati, dalla Giunta fondi insufficienti per ripulire le strade Il M5S scrive a Caracciolo: “Servono altri fondi per aiutare i Comuni”
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.