Fontana della villa comunale
Fontana della villa comunale
La città

Vasche villa comunale, affidato servizio manutenzione

Si riuscirà questa volta a tenerle pulite ed evitare lo stato di degrado spesso denunciato dai cittadini?

Più di una volta al centro di segnalazioni per il degrado e lo stato di incuria in cui versavano, adesso finalmente le due vasche poste agli estremi della villa comunale potranno nuovamente far bella mostra di sé, grazie ad un nuovo servizio di pulizia e manutenzione.

I due fontanoni monumentali, attrazione anche di tipo turistica, purtroppo, con le loro acque color verde, spesso imputridite dalla caduta del fogliame degli alberi che le circondano e insudiciate dalla presenza di rifiuti gettati da incivili, non rappresentavano certo un bel biglietto da visita per Gravina e per le sue ambizioni di divenire una città a forte trazione turistica. Un problema che si è sempre presentato con il tempo e che nessuna delle ditte incaricate della manutenzione delle due vasche è riuscita mai ad evitare.

Adesso, dopo la scadenza dell'ultimo contratto biennale di manutenzione con una ditta gravinese, si prospetta all'orizzonte una nuova gestione. Il Comune, infatti, ha dato mandato ad un'azienda locale di occuparsi per un anno dei trattamenti di disinfezione, filtrazione e pulizia periodica della vasche monumentali della villa comunale, oltre che dell'assistenza tecnica annuale delle stesse.

Nello specifico la proposta pervenuta al comune dalla ditta manutentrice prevede il trattamento di disinfezione con additivazione di un agente ossidante, dosato opportunamente al fine di creare un ambiente sfavorevole alla crescita ed alla sopravvivenza di agenti batterici, direttamente in vasca, con dosaggio dell'agente ossidante effettuato con frequenza settimanale e comunque in funzione delle reali necessità, costantemente verificate dalla ditta; il trattamento di filtrazione con installazione di una nuova cartuccia in polipropilene ad alta densità con grado di filtrazione < di 20 micron alloggiata in un contenitore portafiltro; la manutenzione straordinaria dell'impianto di filtraggio; l'assistenza tecnica per un anno; la lettura mensile del contatore per monitorare costantemente i consumi idrici; la rimozione dei rifiuti grossolani dalle vasche (bottiglie, bicchieri, plastica) e l'assistenza alla pulizia straordinaria da effettuare 4 volte l'anno, con rimozione di fogliame e rifiuti di piccola entità da parte della ditta dell'igiene urbana.

Il costo che verrà corrisposto dal municipio per il servizio è di 5.856 euro all'anno. Un provvedimento necessario, nella speranza che almeno questa volta si riesca a mantenere pulite le due vasche e farle risaltare in tutto il loro splendore per lungo tempo.
  • Villa comunale
Altri contenuti a tema
Trovato un "tetto" per lo straniero della villa Trovato un "tetto" per lo straniero della villa Da mesi viveva su una panchina
Il senzatetto resta sulla panchina in villa Il senzatetto resta sulla panchina in villa Chi è quest'uomo? L'assessore Lafabiana chiede l'intervento di "Chi L'ha visto?"
5 Prima trasferito in una casa di accoglienza, ora il "senza tetto" è di nuovo in villa Prima trasferito in una casa di accoglienza, ora il "senza tetto" è di nuovo in villa Aggiornamento: l'uomo torna a vivere su una panchina
Villa Comunale, vasche della fontana con acque pulite Villa Comunale, vasche della fontana con acque pulite Installato nuovo impianto anti-alghe. Ora spetta ai cittadini evitare di sporcarle
2 Torna limpida l'acqua delle fontane in Villa comunale Torna limpida l'acqua delle fontane in Villa comunale Completate prima di Pasqua le operazioni di pulizia straordinaria
La vasca in villa è il regno delle zanzare La vasca in villa è il regno delle zanzare Dopo la ristrutturazione, la vasca appare sporca e maleodorante
Approvato il piano per la manutenzione del "Diurno" Approvato il piano per la manutenzione del "Diurno" Rinnovo dei locali igienici e della vecchia barberia
Piazza Pellicciari, affidati i lavori ad una impresa gravinese Piazza Pellicciari, affidati i lavori ad una impresa gravinese Dopo l’annullamento della prima gara, si procede alla riqualificazione della piazza
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.