"80 voglia di creare" - Personale di Tota
La città

Tommaso Tota, 80 anni e tanta voglia di vivere a colori

L'artista gravinese presenterà a giorni la personale “80 voglia di creare”

80 anni di esperienza alle spalle, ma ancora tanta voglia di regalare emozioni al pubblico con le proprie produzioni artistiche.

S'intitola non a caso "80 voglia di creare" la personale dell'artista gravinese Tommaso Tota, che aprirà i battenti lunedì 5 dicembre, presso la sala conferenze del Museo "Ettore Pomarici Santomasi".

Pennello, colori ad olio, una tela. Pochi semplici strumenti che hanno dato vita, sin dalla giovinezza, alla passione più grande di Tommaso: la pittura. E proprio come un bambino muove passo dopo passo durante il suo percorso di crescita, anch'egli comincia pian piano a sviluppare, con pratica e devozione, tecniche sempre più raffinate, perfezionando la propria manualità.

Spinto dal desiderio di vivere l'arte in ogni sua forma ed espressione, si cimenta infatti in lavori articolati e di straordinaria bellezza, fra cui le splendide vetrate dell'ex seminario, realizzate al fianco di un noto maestro materano, utilizzando la tecnica del mosaico.

Ma chi conserva l'arte nell'animo, trova ispirazione in ogni cosa: da semplici cassette della frutta o pedane, sapientemente intagliate, i luoghi del cuore prendono forma in bellissime e fedeli riproduzioni degli angoli più suggestivi della città, e si dedica anche a forgiare oggettistica d'arredo, quali vasi, portacandele e tavolini, o ancora i Santi a cui è devoto con fil di ferro.

Nonostante l'età, Tommaso non ha nessuna intenzione di deporre le armi, o meglio "i pennelli", segno evidente di chi ha ancora voglia di vivere a colori.
  • Mostra fotografica
Altri contenuti a tema
Bosco Difesa Grande, bene comune da proteggere e valorizzare Bosco Difesa Grande, bene comune da proteggere e valorizzare Partono iniziative di promozione turistica del polmone verde, anche in vista di Matera2019
1 L'Amore e il Sublime negli scatti di Carlo Centonze L'Amore e il Sublime negli scatti di Carlo Centonze Le immagini dell'esposizione del fotoamatore gravinese nella suggestiva cornice di una grotta rupestre
Mostra ed escursione fotografica "aMareMurgia" Mostra ed escursione fotografica "aMareMurgia" Organizzano le associazioni "Murgia Enjoy" e "Gravina Naturambiente"
Gravina protagonista degli “Scatti d’amore” di Carlo Centonze Gravina protagonista degli “Scatti d’amore” di Carlo Centonze Intervista all’autore per un bilancio sulla mostra fotografica
AmareMurgia fa tappa a Gravina AmareMurgia fa tappa a Gravina Inaugurazione questa sera presso al Chiesa del Purgatorio
Paesaggi già visti Paesaggi già visti Pietro Amendolara torna ad esporre le sue fotografie dopo due anni.
“Intervento omocromico di Grazia Terribile, trent’anni dopo" “Intervento omocromico di Grazia Terribile, trent’anni dopo" Presentata la mostra fotografica, aperta fino al 7 giugno.
Una mostra da amare Una mostra da amare Gravina vista con gli occhi di Piero Amendolara
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.