consigliere movimento 5 stelle
consigliere movimento 5 stelle
Ospedale e Sanità

"Ospedale della Murgia cambia, proprio ora che si vota alla Regione"

Intervento delle consigliere comunali del Movimento 5 stelle

In un comunicato le portavoce del Movimento Cinque Stelle di Gravina analizzano le ultime novità previste per l'organizzazione ed il funzionamento del presidio ospedaliero "Fabio Perinei", dalla tanto agognata apertura dell'emodinamica, alle nuove nomine di dirigenti medici, responsabili dei reparti di ortopedia e di psichiatria.

"A novembre scorso - dichiarano le pentastellate -, insieme a tutti gli altri colleghi di minoranza, abbiamo richiesto ed ottenuto la convocazione di un consiglio comunale monotematico per parlare dell'ospedale "Perinei", a cui hanno partecipato anche i vertici regionali della politica e dell'amministrazione dell'Asl. In quell'occasione – continuano le rappresentanti M5S -, nonostante quattro ore di confronto, le posizioni erano rimaste distinte e distanti: da una parte le esigenze del territorio, dall'altra quelle della direzione sanità regionale che elencava sforzi e impegni.

In particolare, durante quell'adunanza consiliare, alle criticità sollevate da tutti noi consiglieri di minoranza che sintetizzavano preoccupazione e malessere della comunità murgiana per la mancanza, a cinque anni dall'apertura dell'ospedale, del reparto di Emodinamica e di personale medico e paramedico, oltre che di primari titolari in molti reparti, il dirigente Montanaro rispondeva con l'esortazione a guardare il "bicchiere mezzo pieno". Lasciando intendere – sottolineano la consigliere di opposizione – che la legittima aspettativa di avere a disposizione un presidio ospedaliero valido e totalmente funzionante, a distanza di oltre cinque anni dalla sua apertura, poteva ancora essere avvilita dalla lentezza della burocrazia amministrativa.

Dopo due mesi da quel consiglio - continuano le portavoce M5s – sembra che qualcosa si stia muovendo nella direzione giusta, infatti, per la metà di febbraio la cardiologia interventistica dell'ospedale "Perinei" dovrebbe entrare in funzione. Una nuova unità di emodinamica per presidiare il territorio della Murgia, un bacino di 150mila persone, fino a oggi privo di questo servizio. Parliamo di una sala dove ogni giorno vengono eseguite procedure cardiologiche interventistiche come coronarografie, angioplastiche coronariche, impianti di valvole percutanee e trattamenti di arteriopatie.

Si va incontro così alle richieste della popolazione che da tempo denunciava l'assenza di un servizio di questo tipo sul nostro territorio. Una carenza che ancora oggi costringe ogni paziente della Murgia affetto da infarto a per percorrere i 40/60 chilometri che separano Altamura e Gravina dagli ospedali baresi dotati di emodinamica. Inoltre,- sottolineano le pentastellate – proprio in questi giorni sia il reparto di ortopedia che quello di psichiatria hanno i loro nuovi primari, rispettivamente il dr. Claudio Mori ed il dott. Guido Di Sciascio. E poi all'appello ci sono i concorsi per l'individuazione dei primari per "Neurologia", "Cardiologia", "Chirurgia Generale", "Ostetricia e Ginecologia" e "Urologia".

Per ciò che concerne la nostra amministrazione - concludono le rappresentanti del Movimento Cinque Stelle – non possiamo esimerci dal far notare che poco è stato fatto da sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza, dal 2014 ad oggi, per sollecitare i vertici regionali, politici e non, ad agire per l'Ospedale dell Murgia, tant'è che la richiesta di convocazione della massima assise comunale, con l'unico scopo di richiamare i dirigenti ASL alle loro responsabilità, l'abbiamo presentata noi della minoranza. Non possiamo neanche trascurare che le risposte ai problemi del "Perinei" stiano arrivando proprio ora che la Regione Puglia è in procinto di una nuova competizione elettorale: non sarà che il governatore uscente, nonché assessore alla Sanità, continui a spacciare diritti per favori, in cambio di voti?".
  • Movimento 5 stelle Gravina
  • M5s
Altri contenuti a tema
A Gravina circo con animali. Movimento 5 stelle: che fine ha fatto il divieto? A Gravina circo con animali. Movimento 5 stelle: che fine ha fatto il divieto? Dal Comune: "Tutto regolare, autorizzazione rilasciata prima di delibera"
1 Polemica tra Cardascia e Valente, M5S rincara la dose Polemica tra Cardascia e Valente, M5S rincara la dose Dal Movimento critiche alla maggioranza e al governo della città
3 A Gravina il Comune è "libero dalla plastica" A Gravina il Comune è "libero dalla plastica" Approvata mozione del M5S per l’eliminazione nelle strutture comunali
1 Scuola, 230mila euro a Gravina per adeguamenti Covid Scuola, 230mila euro a Gravina per adeguamenti Covid M5S interroga amministrazione sul da farsi
Nessun ingresso in maggioranza per il movimento 5 stelle Nessun ingresso in maggioranza per il movimento 5 stelle Le consigliere pentastellate smentiscono le voci
3 Emergenza economica, M5S al fianco dei ristoratori Emergenza economica, M5S al fianco dei ristoratori Espressa solidarietà dopo le richieste degli esercenti di Gravina e Poggiorsini
1 Emergenza Covid-19, gruppo consiliare M5S incontra Valente Emergenza Covid-19, gruppo consiliare M5S incontra Valente Le consigliere comunali pentastellate presentano delle proposte
4 Mario Conca: “Sarò presente alle elezioni regionali”	Mario Conca: “Sarò presente alle elezioni regionali” Il consigliere del M5S torna alla carica assicurando i suoi sostenitori
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.