intesa città metropolitana -plastic free
intesa città metropolitana -plastic free
Territorio

Protocollo d’intesa Città Metropolitana e Plastic Free

Promuovere sui 41 Comuni nel Barese le attività di tutela ambientali organizzate da Plastic Free

La tutela dell'ambiente della Terra di Bari si rafforza con la sigla di un Protocollo d'Intesa tra la Città Metropolitana e Plastic Free Onlus, l'organizzazione di volontariato impegnata dal 2019 nel contrastare l'inquinamento da plastica. Siglato oggi, presso la Pinacoteca "Corrado Giaquinto" nel capoluogo pugliese, dai consiglieri delegati Cultura e Ambiente assieme alla vicereferente regionale Plastic Free, Silvana Ferrante, il Protocollo avrà durata triennale e punta a consolidare le sinergie tra Amministrazioni locali e l'associazione ambientalista.

"La Città Metropolitana di Bari da oggi diviene ufficialmente partner delle iniziative di sensibilizzazione ambientale della onlus Plastic Free, sostenendo e diffondendone i messaggi – dichiarano i Consiglieri delegati Cultura e Ambiente, firmatari del Protocollo – Il Consiglio Metropolitano ha ritenuto di agire predisponendo l'Agenda Metropolitana per lo Sviluppo Sostenibile in cui si sottolinea la rilevanza del concetto di cura dell'ambiente. La lotta all'inquinamento da plastica, – proseguono – dovuta ad una produzione abnorme di oggetti usa e getta che soverchia la capacità di gestione dei rifiuti prodotti, è una delle tematiche centrali della tutela ambientale. Con i referenti Plastic Free ci impegniamo a raggiungere più popolazione possibile".

In appena tre anni, i volontariPlastic Free Onlus sono riusciti a rimuovere dal Barese ben 44.650 kg di plastica e rifiuti, frutto di 129 appuntamenti di pulizia ambientale. A ciò si aggiungono le attività di informazione e sensibilizzazione con 42 incontri nelle scuole che hanno coinvolto ben 4.891 studenti. "Con la firma di questo Protocollo puntiamo a rafforzare il nostro impegno in Terra di Bari – dichiara Silvana Ferrante, vicereferente regionale Plastic Free – Grazie al sostegno della Città Metropolitana, la prima in Italia, potremo diffondere capillarmente le nostre attività di sensibilizzazione ambientale in maniera simultanea su tutti i 41 Comuni della provincia, anche laddove non ci sono ancora referenti Plastic Free. A giovarne sarebbe tutta la comunità barese e anche gli Enti perché, più la cittadinanza è attiva e sensibile alla tematica ambientale rispettando il territorio in cui vive, meno si andrà a gravare sulle tasche delle Amministrazioni e degli stessi cittadini. Ci auguriamo – conclude – che questo patto sia solo l'inizio di un percorso virtuoso volto alla salvaguardia del nostro ambiente, della nostra casa, che dobbiamo preservare per la nostra sopravvivenza e per migliorare la qualità della vita".

Obiettivo del Protocollo d'Intesa è promuovere su tutti i 41 Comuni nel Barese le attività di sensibilizzazione e pulizia ambientali organizzate e condotte dai volontari Plastic Free: clean up e passeggiate ecologiche per rimuovere plastica e rifiuti non pericolosi, lezioni di educazione ambientale e riduzione dell'utilizzo di plastica monouso nelle scuole, sensibilizzazione attraverso stand informativi o geolocalizzata sui social, segnalazioni di abbandono rifiuti e concessione del bollino "Eco Event Plastic Free" per le manifestazioni locali che rispettano i requisiti di sostenibilità. Sino ad oggi i Protocolli d'intesa siglati in provincia di Bari erano cinque: Acquaviva delle Fonti, Santeramo in Colle, Sammichele di Bari nonché Gioia del Colle e Cassano delle Murge, questi ultimi due premiati come "Comuni Plastic Free 2024".
  • Plastica
  • Città metropolitana
  • Consiglio metropolitano
Altri contenuti a tema
“Olimpiade Metropolitana”, Dal 16 al 30 giugno  la 3^ edizione “Olimpiade Metropolitana”, Dal 16 al 30 giugno la 3^ edizione Per Gravina basket e tennis gli sport coinvolti
Elezioni: corso di formazione per Presidenti seggio e operatori Uffici elettorali Elezioni: corso di formazione per Presidenti seggio e operatori Uffici elettorali iniziativa della città Metropolitana di Bari
Città metropolitana Bari: presentazione Fondo tematico PUI Città metropolitana Bari: presentazione Fondo tematico PUI Il Fondo sostiene, promotori privati per, interventi legati al recupero ambientale, rivitalizzazione urbana, transizione verde, coesione ed inclusione sociale.
Il Consiglio metropolitano, approva il PUMS Il Consiglio metropolitano, approva il PUMS Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile servirà ad orientare le politiche di mobilità per i prossimi 10 anni e accedere ai finanziamenti
Patto per l’ambiente tra Città metropolitana e Plastic Free, Patto per l’ambiente tra Città metropolitana e Plastic Free, Obiettivo: promuovere su tutti i 41 Comuni nel Barese le attività di sensibilizzazione e pulizia ambientali
Il Teatro del Territorio: Le eccellenze della produzione agroalimentare Il Teatro del Territorio: Le eccellenze della produzione agroalimentare Una giornata a cura del Distretto del Cibo della Cittá Metropolitana di Bari
Olimpiade Metropolitana,  grande adesione delle Associazioni Sportive gravinesi Olimpiade Metropolitana, grande adesione delle Associazioni Sportive gravinesi A Palazzo di Città primo incontro organizzativo. Appuntamento in programma dal 16 al 30 giugno
Per una città più pulita: installato Contenitore Mangiaplastica Per una città più pulita: installato Contenitore Mangiaplastica Il contenitore posto nei pressi della villa sarà attivo tra qualche giorno
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.