sindaco divella
sindaco divella
La città

"Non risultano agli atti le dimissione dell’Ass. Lupoli"

Il Sindaco non ha intenzione di dimettersi

Elezioni Regionali 2020
Numerosi sono i quesiti che la cittadinanza si sta ponendo a seguito della missiva da parte del commissario politico della DC, Aldo Dibattista. riportata sugli organi di stampa. In tale lettera, indirizzata al Sindaco di Gravina, Giovanni Divella e alle forze politiche di maggioranza, viene comunicata la scelta della Democrazia Cristiana di ritirare dalla Giunta il proprio assessore, Giacinto Lupoli, con decorrenza immediata, al fine di accelerare la verifica della situazione politica attuale.

Volendo ricostruire le vicende politiche degli ultimi tempi, è chiaro a tutti che da mesi, la politica gravinese è soggetta ad una paralisi dovuta alle forti spaccature interne della Maggioranza e non solo.

Il Sindaco, interpellato pochi minuti fa dalla nostra redazione, ha dichiarato: "Agli atti non risultano pervenute le dimissioni dell'assessore Lupoli. Sono venuto a conoscenza della lettera scritta da Aldo Dibattista attraverso i media e non ho intenzione né di dimettermi, né di nominare una giunta di tecnici per arrivare alle elezioni nella prossima primavera. Qualora dovessero pervenire le dimissioni dell'assessore, vaglierò una soluzione possibile. Nel frattempo, sto valutando una possibile soluzione alle vicende in atto."

Perciò, mentre tutto accade tra i corridoi del Comune, attendiamo buone nuove da parte del Primo Cittadino.
  • Giovanni Divella
  • Democrazia cristiana
  • Assessore Lupoli
Altri contenuti a tema
Il Gip archivia le accuse contro la giunta Divella Il Gip archivia le accuse contro la giunta Divella Il reato contestato: abuso d'ufficio
A Pietro Cappiello la nomina di commissario cittadino della Dc A Pietro Cappiello la nomina di commissario cittadino della Dc Dibattista: “Un giovane che non deluderà le aspettative del partito”
L’ex sindaco Giovanni Divella rompe il silenzio L’ex sindaco Giovanni Divella rompe il silenzio “Tradita e mortificata la speranza di rinascita della città”, dice ai microfoni di Gravinalife.
“Eppure volevamo salvarlo”… scrive la Dc “Eppure volevamo salvarlo”… scrive la Dc “Nulla ha chiesto la DC, nulla hanno chiesto i giovani consiglieri, solo di partecipare con entusiasmo e impegno alla crescita della città…”
Scampate due dimissioni a Palazzo di Città Scampate due dimissioni a Palazzo di Città Il sindaco non si dimette
"Lupoli non rappresenta più la DC" "Lupoli non rappresenta più la DC" "Il suo incarico in Giunta è a titolo personale"
Dimissioni dell'assessore Lupoli Dimissioni dell'assessore Lupoli "La democrazia cristiana, con decorrenza immediata, ritira il proprio assessore dalla Giunta"
Palazzo di Città in festa per il piccolo Picciallo Palazzo di Città in festa per il piccolo Picciallo Una calda accoglienza ad un giovanissimo talento gravinese
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.