LILT e Rotary Club, la prevenzione oncologica parte dall’Infanzia
LILT e Rotary Club, la prevenzione oncologica parte dall’Infanzia
Associazioni

LILT e Rotary Club, la prevenzione oncologica parte dall’Infanzia

Presentato il progetto psico-alimentare sull’educazione alimentare in alcune scuole del territorio

La LILT, da sempre attiva nel campo della prevenzione, prosegue il suo percorso di educazione alimentare con le Scuole dell'Infanzia e Primarie del territorio, avviato già lo scorso anno.

Alla conferenza stampa di presentazione del progetto psico-alimentare "La corretta alimentazione sin dall'infanzia", tenutasi questa mattina, mercoledì 22 marzo, era presente anche il Presidente del Rotary Club di Altamura-Gravina Giacomo Percoco, il quale si è detto onorato di questa collaborazione, visti i dati in crescita sia per quanto concerne l'incidenza tumorale, che l'obesità infantile.

"Per combattere il male del secolo – ha esordito la presidente Loschiavo – è fondamentale la prevenzione primaria". Con l'obiettivo di educare i bambini alla Cultura della Prevenzione, anche quest'anno la Presidente della LILT Gravina Marialina Loschiavo, la psiconcologa Francesca Rutigliano e la biologa nutrizionista Maria Stefania Paternoster incontreranno alcune classi dell'Istituto Comprensivo "Savio-Fiore" e de "Il Girotondo" di Gravina, e del plesso "Garibaldi" di Altamura, per spiegare l'importanza di una sana alimentazione, associando l'attività sportiva ed evitando l'uso di alcool e fumo, e di quanto la frutta, la verdura e l'olio influiscano positivamente sulla crescita e lo sviluppo dell'individuo.

"Si sente parlare quotidianamente di sana alimentazione, ma va spiegato anche il come – ha dichiarato la nutrizionista Paternoster – e noi cercheremo di farlo attraverso anche laboratori ludici, per spiegare in maniera più semplice ai bambini concetti complessi".
Parole che trovano conferma nell'intervento della dottoressa Rutigliano: "Creeremo un contesto ludico-sensoriale stimolante per i bambini, i quali, attraverso la manipolazione dei cibi e la drammatizzazione di alcuni concetti attraverso l'arte teatrale con la preziosa collaborazione della Compagnia Colpi di Scena di Gravina, comprenderanno il valore di una sana abitudine alimentare e di un corretto stile di vita per prevenire i tumori".
  • LILT Gravina
Altri contenuti a tema
Ottobre rosa: Palazzo di Città e fontana di largo Plebiscito si colorano Ottobre rosa: Palazzo di Città e fontana di largo Plebiscito si colorano Per sensibilizzare alla ricerca e prevenzione delle malattie oncologiche
Il Comune si tinge di rosa per il mese della Lilt Il Comune si tinge di rosa per il mese della Lilt Iniziativa per la campagna “Nastro Rosa – Lilt for Woman”
Combattere i tumori, le associazioni colorano di rosa la città Combattere i tumori, le associazioni colorano di rosa la città Illuminati Comune e chiese. Ottobre mese della prevenzione
Ad ottobre torna il "Nastro rosa" della Lilt Ad ottobre torna il "Nastro rosa" della Lilt Una iniziativa per sensibilizzare alla prevenzione e alla diagnosi precoce per scongiurare i tumori nelle donne
“Gli Amici della Salute”: un’altra partita all’insegna della prevenzione “Gli Amici della Salute”: un’altra partita all’insegna della prevenzione Iniziativa della Lilt, della scuola "S. Domenico Savio" e di "CookAmis D-Academy"
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.