Madonna della Stella
Madonna della Stella
Palazzo di città

Il Comune candida tre progetti al Fondo di rotazione per la progettazione della Città metropolitana di Bari

Ecco gli interventi e le somme individuate

Approvata all'unanimità della giunta comunale la candidatura di tre interventi al Fondo di rotazione per la progettazione della Città metropolitana di Bari.

In data 17 maggio 2016, è stato sottoscritto il "Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Bari" dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Città Metropolitana di Bari, inerente interventi sul territorio per un importo complessivo di 657.230,00 euro. Il Consiglio della Città Metropolitana di Bari, con deliberazione n°144 del 30 dicembre 2016, ha approvato poi lo schema di Programma Operativo degli interventi da realizzare sul territorio. Con deliberazione n°59 del 2 maggio 2017, il Consiglio metropolitano ha disposto di approvare il Regolamento per il funzionamento del fondo di rotazione per la progettazione della Città metropolitana di Bari, autorizzando l'emanazione dei decreti finalizzati all'erogazione delle somme disponibili per la progettazione. Fra le aree di intervento individuate, anche il Comune di Gravina in Puglia al quale è stata destinata la somma di 120.000,00 euro dei 4.640.000,00 euro rinvenienti dal progetto "Governance" del Patto per lo sviluppo della Città metropolitano di Bari.

Il Comune di Gravina, considerata l'importanza strategica dell'intervento finanziato, che punta su due elementi essenziali per la valorizzazione del patrimonio rupestre, ossia "accessibilità" e "fruizione", ha ritenuto opportuno procedere con la richiesta di accesso alle risorse afferenti al Fondo di rotazione per l'importo di 120.000,00 euro e approvare i progetti relativi alla illuminazione della Gravina e del ponte acquedotto per un importo pari a 27.720 euro; il progetto di "Riqualificazione della viabilità di ingresso alla città di Gravina in Puglia" per 12.280 euro e infine "Lavori di messa in sicurezza idrogeologica del Torrente Gravina e primi interventi statici del ponte Madonna della Stella" per un importo pari a 80.000 euro (IVA ed oneri inclusi).

Il Municipio inoltre s'impegna a restituire il finanziamento ricevuto entro il termine di due esercizi finanziari dalla data di comunicazione dell'ottenimento del finanziamento del progetto e, qualora l'intera richiesta sia finanziata, la somma erogata per la redazione delle progettazioni sarà restituita entro il termine di 60 giorni dalla data di stipula del contratto di appalto per la realizzazione dei lavori oggetto della progettazione finanziata.
Nominato Responsabile Unico del Procedimento l'ingegnere Michele Stasi.
  • Ponte acquedotto della gravina
Altri contenuti a tema
2 Regione e Comune a braccetto presentano "Gravina 2020" Regione e Comune a braccetto presentano "Gravina 2020" Presentato il progetto di recupero del ponte acquedotto
4 Gravina 2020, quali prospettive per la "città che cambia" Gravina 2020, quali prospettive per la "città che cambia" Con il presidente Emiliano e l'assessore Giannini un incontro per fare il punto sui finanziamenti
2 Arrivano i fondi della Regione per il ponte Madonna della Stella Arrivano i fondi della Regione per il ponte Madonna della Stella Per interventi di consolidamento e di restauro dell'imponente struttura
Il ponte acquedotto protagonista del film di Malick. Il regista americano a Gravina il 9 Ottobre per le riprese di “The last planet” Il ponte acquedotto protagonista del film di Malick. Il regista americano a Gravina il 9 Ottobre per le riprese di “The last planet” Stabilite con ordinanza limitazioni al transito ed alla sosta nelle zone interessate
1 Stanziati fondi per sistemare l'acquedotto Sant'Angelo e Fontane della Stella Stanziati fondi per sistemare l'acquedotto Sant'Angelo e Fontane della Stella Delibera della Regione Puglia per mettere in sicurezza opere di interesse pubblico o storico
38 Ragazzini sorpresi sul parapetto del Ponte Acquedotto Ragazzini sorpresi sul parapetto del Ponte Acquedotto Tra la vita e la morte, si gioca a fare i "grandi"
2 Percorsi naturalistici nell'habitat rupestre di Gravina: prevista per metà aprile la consegna dei lavori Percorsi naturalistici nell'habitat rupestre di Gravina: prevista per metà aprile la consegna dei lavori Per cause di forze maggiori, saranno realizzate inoltre opere alternative ma funzionali
6 Il ponte acquedotto di Gravina sulla rivista tedesca del Gruppo Mercedes Il ponte acquedotto di Gravina sulla rivista tedesca del Gruppo Mercedes La fotografia Piero Amendolara viaggia in 49 paesi del mondo
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.