Immigrati
Immigrati
Convegni

A Gravina si parla di "Immigrazione, accoglienza e la società"

La Cooperativa di Accoglienza "San Sebastiano" celebra così la giornata mondiale del rifugiato

La fame, la miseria, le persecuzioni, le guerre, costringono quotidianamente milioni di persone ad abbandonare la propria casa e il proprio Paese, e ad affrontare il mare aperto su un barcone instabile e affollato, con la viva speranza di approdare su una costa di salvezza mentre davanti agli occhi la morte annega i compagni d'avventura nelle acque salate.

Ma per i superstiti anche sulla terraferma il futuro è incerto, augurandosi di ricevere asilo, accoglienza e un lavoro per guadagnare qualcosa e poter tornare a vivere. E' per dare loro la possibilità di iniziare da zero, che dal 2011 la Cooperativa di Accoglienza "San Sebastiano" di Gravina in Puglia, in collaborazione con la Protezione Civile e con la Prefettura di Bari, si prodiga per accoglierli temporaneamente presso la propria struttura, offrendo ospitalità e supporto ai rifugiati disagiati.

E in occasione della giornata mondiale del rifugiato, istituita nel 2000 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Venerdì 24 Giugno alle ore 19:00, presso il centro "La dolce età", in piazza Cavour 19, la Cooperativa "San Sebastiano" organizza una manifestazione sul tema "Immigrazione, accoglienza e la società", con l'obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sui temi dell'asilo e dell'accoglienza dei rifugiati, portando sul tavolo informazione ed esperienze di vita. Alla manifestazione interverranno il Dott. Alesio Valente, sindaco di Gravina; S.E. Monsignor Giovanni Ricchiuti, Arcivescovo della Diocesi di Acquaviva delle Fonti - Altamura - Gravina; il Dott. Mario Volpe, vice prefetto di Bari; l'Avv. Marco Lacarra, consigliere regionale Puglia; la Presidente della Cooperativa "San Sebastiano" Adele Raguso. Non mancherà nel corso dell'evento, un momento di riflessione in memoria del Comandante Peppino Donatiello.

Per guardare l'immigrazione da una prospettiva diversa, volta all'eliminazione del pregiudizio e ad una accettazione lontana dai luoghi comuni di tale fenomeno.
  • Accoglienza
  • Cooperativa San Sebastiano
  • Immigrazione
Altri contenuti a tema
Immigrazione e Integrazione, quando Gravina è un porto sicuro Immigrazione e Integrazione, quando Gravina è un porto sicuro Interviste alle cooperative “Nuovi Orizzonti” e “EOS”
4 La storia di riscatto di Fofana La storia di riscatto di Fofana Intervista a un immigrato con la passione per il modellismo
Art.1, invito a Valente a disobbedire al decreto sicurezza Art.1, invito a Valente a disobbedire al decreto sicurezza L’associazione politica fa appello al sindaco a sospendere l’attuazione del decreto Salvini
1 Integrato di 28 nuovi posti letto il Piano per l’Emergenza Freddo Integrato di 28 nuovi posti letto il Piano per l’Emergenza Freddo I senzatetto saranno accolti anche presso la struttura “Feel at Home” di Gravina in Puglia
"Migranti minorenni, vulnerabili e senza voce" "Migranti minorenni, vulnerabili e senza voce" Una due giorni organizzata in occasione della Giornata Internazionale del Migrante e del Rifugiato 2017
8 La Parrocchia SS Pietro e Paolo accoglie una madre ed una bambina del Camerun La Parrocchia SS Pietro e Paolo accoglie una madre ed una bambina del Camerun Sposa il progetto della Caritas Diocesana “Rifugiato a Casa Mia”
L'immigrato: non è una minaccia, ma un dono L'immigrato: non è una minaccia, ma un dono Oltre i pregiudizi e i luoghi comuni per una sana convivenza
In arrivo una nuova emergenza migranti? In arrivo una nuova emergenza migranti? Nel prossimi mesi la Puglia potrebbe diventare terra promessa dei Siriani e della malavita
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.