consigliere movimento 5 stelle
consigliere movimento 5 stelle
Politica

5 Stelle, gruppo attivisti si dissocia dalle consigliere comunali

C'è polemica nel Movimento. Rischio di spaccatura?

Soffia forte il vento di burrasca in territorio murgiano. Non si tratta però solo dello speciale fenomeno atmosferico avvertito a Gravina i giorni scorsi, ma anche di accesi tumulti tra le file dei pentastellati locali.

Il Movimento di attivisti 5 stelle a Gravina, infatti, si è reso protagonista di un battibecco animato tra associati sulla pubblica "piazza" di Facebook. Il Movimento, che negli ultimi anni è riuscito ad annoverare una lunga schiera di iscritti, attivisti e simpatizzanti, pare stia vivendo un momento di spaccatura interna. Tutto è cominciato sui social network con un messaggio in cui il gruppo "Attivisti Gravina a 5 Stelle", aderenti al Movimento, ha segnalato di "non condividere più la metodologia adottate dalle tre portavoce elette nel consiglio comunale" ed ha comunicato di "continuare il suo progetto di attivismo sul territorio in maniera autonoma, rimanendo cittadini tra i cittadini".

Dal messaggio in un primo momento si evince, quindi, un malcontento da parte di tutti gli attivisti gravinesi per l'operato delle 3 referenti elette in consiglio comunale e una netta presa di distanza.

Subito è arrivata la replica delle 3 consigliere comunali Rosa Cataldi, Ketti Lorusso e Raffaella Colavito in cui ribadiscono di essere portavoce e rappresentanti del Movimento 5 Stelle sul Territorio. Sottolineano poi che il numero dei dissociati è 12 e condannano la modalità utilizzata pubblicando il messaggio su Facebook, creando confusione poiché non sono pubblicati i nomi.

Ci saranno quindi 2 Movimenti a Gravina? O tornerà presto il sereno e pace sarà fatta? Questi i quesiti dopo questo battibecco social.

Angela Mazzotta
  • Movimento 5 stelle
Altri contenuti a tema
Il Comune lascia l’ex sede dello Iat Il Comune lascia l’ex sede dello Iat Dal 15 aprile finisce locazione. Esultano i 5 Stelle che considerano la spesa inutile
La commissione invalidi resta ad Altamura, ancora disagi a Gravina La commissione invalidi resta ad Altamura, ancora disagi a Gravina Conca scrive a Montanaro: "Scelta da rivedere"
2 Il ricorso al Tar per ripristinare la legalità Il ricorso al Tar per ripristinare la legalità Il Movimento Cinque Stelle contro l'ex sindaco
Parlamentarie Puglia, successo di democrazia: +850% candidati rispetto al 2013 Parlamentarie Puglia, successo di democrazia: +850% candidati rispetto al 2013 M5S unica forza politica che fa decidere agli iscritti chi candidare
Sanità e assistenza domiciliare in Puglia: "Basta parole, la Regione si attivi subito" Sanità e assistenza domiciliare in Puglia: "Basta parole, la Regione si attivi subito" Le sollecitazioni dei consiglieri Conca e Galante (M5S) a tutela delle persone con malattie neurodegenerative
2 Abbattimento cipresso: l'accusa del Movimento 5 Stelle Gravina contro l'assessore Lafabiana Abbattimento cipresso: l'accusa del Movimento 5 Stelle Gravina contro l'assessore Lafabiana "Non ha chiarito le motivazioni oggettive di pericolosità dell'albero"
4 Scuola: AAA cercasi assistenza specialistica e mensa scolastica Scuola: AAA cercasi assistenza specialistica e mensa scolastica La nota firmata dalle tre consigliere pentastellate
1 Rifiuti abbandonati, dalla Giunta fondi insufficienti per ripulire le strade Rifiuti abbandonati, dalla Giunta fondi insufficienti per ripulire le strade Il M5S scrive a Caracciolo: “Servono altri fondi per aiutare i Comuni”
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.