comunedigravina3
comunedigravina3
Palazzo di città

Vertenza dipendenti comunali, faccia a faccia dal prefetto

Palazzo di città si difende e promette di versare gli straordinari entro luglio. Sindacati sul piede di guerra

Alla fine il confronto tra i dipendenti comunali e l'amministrazione è finito dinanzi al vice prefetto di Bari, Paola Maria Schettini, che dopo aver ascoltato le diverse posizioni ha cercato di sedare gli animi. Tentativo fallito, tuttavia, dopo che le argomentazioni portate la tavolo del confronto dagli amministratori non hanno convinto le organizzazioni sindacali.

Da una parte, dunque, i sindacati rappresentati da Francesco Liuzzi della Uil, Antonio Lorusso della Cgil e Giuseppe Zoli della Cisl, concordi su una lunga serie di richieste già inoltrate a palazzo di città nelle scorse settimane. Dall'altra invece la pubblica amministrazione rappresentata dal segretario generale Michele Fratino e dall'assessore Lucrezia Gramegna.
I dipendenti pubblici chiedono innanzitutto il pagamento del salario accessorio 2014, oltre al pagamento del lavoro straordinario ancora non riconosciuto ai dipendenti, la presentazione e destinazione del fondo risorse decentrate 2015, l'immediata assegnazione degli incarichi di responsabilità per l'anno in corso, compresa l'assegnazione delle Posizioni organizzative e delle indennità di rischio. E ancora: l'adozione di un piano della formazione e dell'aggiornamento per i dipendenti comunali oltre all'adozione di un piano per la Performance. Non da ultimo si chiede un piano di ripartizione del lavoro straordinario che basti a coprire tutte le necessità per l'anno 2015.

Richiesta a cui il segretario Fratino risponde assicurando che entro fine luglio saranno liquidati tutti i pagamenti previsti per il salario accessorio mentre per quanto riguarda il lavoro straordinario, l'alto dirigente comunale assicura che saranno convocati ogni quattro mesi degli incontro tra la pubblica amministrazione e i sindacati al fine di concordare le modalità e i tempi del lavoro straordinario. Occorrerà invece aspettare l'approvazione del bilancio di previsione 2015 e del Peg per la definizione del Piano della performance e l'attribuzione delle posizioni organizzative ai dipendenti che dovranno supportare i dirigenti nella definizione dei provvedimenti. Incarichi che verranno attribuiti si segnalazione dei dirigenti stessi.
Doppio invito dell'assessore Gramegna che si impegna da una parte a verificare le situazioni sollevate dai sindacati e a sollecitare gli uffici interessati "per la ricerca di soluzioni condivise e valide a placare gli animi" mentre dall'altra rivolge un appello ai sindacati "ad assumere un atteggiamento tollerante finalizzato al superamento della vertenza".

Parole che però non convincono i sindacalisti i quali a margine dell'incontro dichiarano "fallito l'odierno tentativo di conciliazione".
  • Sindacati
  • Dipendenti comunali
  • Protesta
Altri contenuti a tema
Caro-carburanti, lungo corteo di tir e trattori per protesta Caro-carburanti, lungo corteo di tir e trattori per protesta Da Matera e Toritto per rivendicare l'attenzione del Governo
Cgil, Cisl e Uil chiedono incontro al commissario Riflesso Cgil, Cisl e Uil chiedono incontro al commissario Riflesso Avviare un tavolo di concertazione in vista dei progetti da candidare al Pnrr e dei Por regionali
Fondi europei, sindacati delusi Fondi europei, sindacati delusi Per Cgil, Cisl e Uil gli altri Comuni si muovono, mentre a Gravina tutto tace
6 Pnrr, il silenzio del Comune preoccupa i sindacati Pnrr, il silenzio del Comune preoccupa i sindacati Delusione per i mancati risultati di Gravina
Fondi europei, i sindacati chiedono incontro a Valente Fondi europei, i sindacati chiedono incontro a Valente Per Cgil, Cisl e Uil serve confronto su Pnrr
Difesa Grande: sindacati a confronto con il Comune Difesa Grande: sindacati a confronto con il Comune Cgil, Cisl e Uil ricevute a Palazzo di Città
Sindacati: “Bosco Difesa Grande: Gestione disastrosa” Sindacati: “Bosco Difesa Grande: Gestione disastrosa” L’accusa da parte di Cgil, Cisl e Uil
Sindacati e amministrazione a confronto sul bilancio Sindacati e amministrazione a confronto sul bilancio Un incontro nel rispetto del protocollo di intesa sulle relazioni con le organizzazioni sindacali
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.