terapie intesive
terapie intesive
La città

Un tributo per le vittime del Covid

A chiederlo all’amministrazione comunale è la Lega di Gravina

Una strada oppure un monumento da tributare a tutti quei gravinesi, giovani e anziani, che hanno perso la loro battaglia contro il coronavirus. Un simbolo in ricordo delle vittime cittadine del Covid. A chiederlo all'amministrazione comunale è la sezione gravinese della lega.

I "salviniani", sottolineando il gravoso tributo in termini di morti che la nostra comunità ha dovuto pagare alla pandemia, ritergono opportuno che il sacrificio e le sofferenze di queste persone, passata la pandemia, non vengano poste nel dimenticatoio, a monito anche per le generazioni future, che siano memori di un periodo della storia che ha segnato, decimandole, molte famiglie anche nella nostra città. Gravinesi morti, soli, in un letto di ospedale, senza il conforto dei propri cari.

Per questa ragione la loro commemorazione appare un atto doveroso da parte della comunità gravinese. Una richiesta avanzata dal coordinamento cittadino della lega che- ha proposto al sindaco Alesio Valente, anche sulla scorta di quanto sta avvenendo in altri Comuni italiani, di tributare un ricordo concreto ai gravinesi prematuramente scomparsi a causa del Covid, intitolando loro una strada oppure realizzando un monumento affinché- concludono dalla locale sezione della Lega- le future generazioni non dimentichino l'enorme contributo umano pagato da questa comunità".



  • Lega
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Covid, riattivato sostegno psicologico Covid, riattivato sostegno psicologico Un servizio di primo ascolto telefonico per supportare chi ha bisogno di aiuto psicologico
Coronavirus, scende ancora numero dei positivi Coronavirus, scende ancora numero dei positivi Ma non bisogna abbassare la guardia
Scuola in sicurezza con le squadre del tracciamento sanitario Scuola in sicurezza con le squadre del tracciamento sanitario La proposta della giunta regionale pugliese
Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Visite all'ospedale della Murgia e al Miulli
Covid: divieti prorogati per un mese Covid: divieti prorogati per un mese Le ordinanze del sindaco valide fino al 15 febbraio
Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Ordinanza del sindaco per il plesso in corso Vittorio Emanuele II
La Puglia torna in zona arancione La Puglia torna in zona arancione In base ai parametri sanitari dell'emergenza Covid19
1 Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Quasi completata all'ospedale della Murgia, ora i medici
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.