Castello
Castello
La città

​Riqualificazione del castello Svevo, tutto fermo

Il concorso di idee è vincitore di 50 mila euro di fondi regionali ma le casse comunali sono ancora vuote

In che punto si è inceppato l'iter burocratico per la riqualificazione del maniero gravinese?

Dal 3 novembre scorso più nessuna notizia dei 50.000 euro di incentivi regionali destinati al castello federiciano. Eppure, nel 2012, l'amministrazione comunale aveva risposto "presente" all'avviso pubblico regionale finalizzato ad "innalzare la qualità architettonica e urbanistica del territorio" risultando anche vincitrice con il concorso di idee per il recupero e la riqualificazione del Castello Svevo e dunque destinataria del finanziamento di 50.000 euro dei 240 messi a disposizione dal bando.

Dalla data di approvazione dello schema di convenzione tra Regione e Comune, avvenuto ormai cinque mesi fa, le casse comunali sono ancora vuote e nessun trasferimento di fondi è ancora avvenuto. Dagli uffici comunali spiegano che per l'erogazione del finanziamento servirebbe la firma della convenzione tra il Comune di Gravina e la Regione. Poi, dalla sottoscrizione dell'accordo ci saranno appena venti giorni utili per la presentazione del programma operativo del concorso, ed altri quarantacinque giorni per aprire il bando con l'aiuto del team di "Qualità Apulia".
La Regione si è impegnata infatti, oltre che ad offrire il capitale, anche a fornire le linee guida ed il supporto tecnico per la redazione del bando e per la procedura di concorso. E' compito suo anche indicare un referente tecnico del progetto e occuparsi delle successive attività di comunicazione e pubblicità.

Dalla casa comunale fanno sapere di attendere successive mosse dalla Ragione, per il momento bocce ferme. Intanto passano i giorni e l'ormai rudere, che dall'alto sovrasta l'intera città, ad ogni sguardo sembra invocare attenzioni.
  • Castello Svevo
Altri contenuti a tema
23 Lasciate ogni speranza voi che… venite a Gravina Lasciate ogni speranza voi che… venite a Gravina Cancelli chiusi al Castello Svevo, soltanto un WC  e un bidet a dare il benvenuto ai turisti
"Malo et malo": l'Amleto di Shakespeare in chiave moderna "Malo et malo": l'Amleto di Shakespeare in chiave moderna Il dramma shakespeariano nella splendida location del Castello Svevo
Gravina, "bomboniera" della Murgia Gravina, "bomboniera" della Murgia Anche vestita di bianco, conserva il suo fascino
La musica del Trio Adelphai al Castello La musica del Trio Adelphai al Castello Le note delle Fracchiolla incanta Gravina.
Il Castello rivive con le Notti di Bianca Il Castello rivive con le Notti di Bianca Musica spettacoli e degustazione al Maniero federiciano
Notti di Bianca al via. Si parte con De Andrè secondo Lasalandra. Notti di Bianca al via. Si parte con De Andrè secondo Lasalandra. Applausi per la rivisitazione de "La Buona Novella".
Patto di amicizia tra Gravina e Jesi Patto di amicizia tra Gravina e Jesi Parte il progetto per la valorizzazione del Castello federiciano
Gravina e Jesi insieme alla scoperta di Federico Gravina e Jesi insieme alla scoperta di Federico Parte dalla città marchigiana il progetto per la valorizzazione dei luoghi federiciani
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.