Tenda del pre-triage all'Ospedale della Murgia
Tenda del pre-triage all'Ospedale della Murgia
Ospedale e Sanità

Riaperto il pronto soccorso dell'Ospedale della Murgia

Ma per i casi sospetti bisogna passare dalla tenda del pre-triage

E' stato riaperto il pronto soccorso dell'Ospedale della Murgia "Fabio Perinei" dopo gli interventi di sanificazione iniziati venerdì sera dopo l'accertamento di alcuni casi di positività al coronavirus. Un uomo di Altamura di 96 anni è morto venerdì presso la struttura ospedaliera.

L'operatività è stata ripristinata. Ma è bene precisare che i casi sospetti devono prima passare dalla tenda esterna del pre-triage.

Tale modalità serve a potenziare i percorsi differenziati già avviati nelle scorse settimane con l'obiettivo di contenere la diffusione dell'epidemia da Covid-19 nelle proprie strutture ospedaliere e di limitare eventuali contagi.

Nella tenda si svolgono le attività di triage e isolamento fino all'eventuale trasferimento nell'unità operativa di malattie infettive dell'ospedale più vicino, secondo le modalità di trasporto previste nella massima sicurezza per paziente e operatori. Le strutture esterne temporanee saranno a disposizione degli ospedali per due mesi e il servizio sarà prorogabile secondo le necessità che si dovessero riscontrare in base all'evoluzione del quadro epidemiologico dell'epidemia da Covid-19.

La misura preventiva mira a salvaguardare la salute del personale sanitario e delle persone che accedono al pronto soccorso o agli altri reparti dell'ospedale.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Coronavirus: a Gravina secondo caso di guarigione Coronavirus: a Gravina secondo caso di guarigione Mentre il totale dei casi di contagio è salito a 18
Una raccolta fondi per i dispositivi di protezione negli ospedali Una raccolta fondi per i dispositivi di protezione negli ospedali Iniziativa del Consorzio imprese murgiana, condivisa da don Vito Cassese e Orgoglio gravinese
Emergenza Covid-19, a Pasqua e Pasquetta negozi chiusi Emergenza Covid-19, a Pasqua e Pasquetta negozi chiusi Ordinanza per la serrata degli esercizi commerciali
Coronavirus: primo guarito a Gravina Coronavirus: primo guarito a Gravina Comunicazione del sindaco Alesio Valente
Il Comune potenzia il servizio di assistenza per i buoni spesa Il Comune potenzia il servizio di assistenza per i buoni spesa Per le numerose richieste. Anticipato il ritiro dei ticket della prossima settimana
Donazione alla Caritas dalle Città del SS. Crocifisso Donazione alla Caritas dalle Città del SS. Crocifisso Un gesto di solidarietà da parte dell'associazione di cui Gravina è capofila
2 Prezzi eccessivi delle mascherine, sequestri in tre società baresi Prezzi eccessivi delle mascherine, sequestri in tre società baresi Ecco il meccanismo con cui il costo di vendita saliva da 36 centesimi a 20 euro
1 Coronavirus, altri quattro casi a Gravina Coronavirus, altri quattro casi a Gravina Sono "contatti stretti" di persone positive. Il totale sale a sedici
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.