cibo estivo
cibo estivo
Territorio

Puglia Food Awards: aperte le iscrizioni

La Regione premia le eccellenze gastronomiche

Sono aperte le iscrizioni per la seconda edizione dei 'Puglia Food Awards', i premi assegnati ai produttori e alle eccellenze enogastronomiche rigorosamente made in Puglia.

Chef, imprese e ristoranti possono candidarsi ad una delle dieci categorie di prodotti, ovvero vino, olio, pasta, pane e taralli e friselle, formaggi, salumi, birra artigianale, distillati e liquori, dolci, conserve alimentari. I vincitori dei 'Puglia food awards' godranno di un bollino di eccellenza strategico nelle attività di marketing e promozione.

La manifestazione, organizzata dell'Associazione Culturale Italy Food Awards, nasce con l'obiettivo di individuare, gratificare e premiare le eccellenze enogastronomiche del territorio regionale, nonché il lavoro di chi contribuisce allo sviluppo e alla conoscenza dei singoli prodotti. I Puglia Food Awards vogliono essere un'occasione per riunire in una speciale serata i protagonisti del mondo agroalimentare, che contribuiscono a tenere alto il nome della Puglia nel mondo, portando sulle tavole prodotti di altissima qualità.

"La manifestazione è un'ottima opportunità di promozione per gli operatori del settore – commenta l'assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia - e un'occasione per dare risalto e valore allo straordinario patrimonio enogastronomico pugliese. Ringrazio pertanto gli organizzatori e tutti coloro che, attraverso eventi dedicati, contribuiscono a promuovere, tutelare e valorizzare, anche in un'ottica turistica, le tipicità agroalimentari, che sono la cultura, la storia, l'identità di persone e territori della nostra regione".

I giudici e i presidenti della giuria - uno per categoria – saranno selezionati tra i massimi esperti nel mondo dell'agroalimentare: giornalisti di settore, addetti ai lavori, rappresentanti delle associazioni di categoria, ristoratori e lo faranno attraverso una degustazione alla cieca per garantire il massimo della trasparenza e dell'imparzialità. Il compito della giuria sarà quello di premiare le migliori aziende pugliesi, dando loro la possibilità di farsi conoscere ai consumatori e ai buyer.

La cerimonia di premiazione si svolgerà durante una serata di gala il prossimo 7 giugno a Bari. L'evento vedrà la partecipazione di produttori, buyer, autorità, giornalisti e addetti ai lavori e godrà della partnership tecnica e del patrocinio di soggetti privati e pubblici, tra cui la Regione Puglia. Il premio 'Puglia Food Awards' nasce per celebrare l'impegno e la competenza nel settore agroalimentare, in questo momento in grande ascesa e con forti prospettive di sviluppo nel mercato estero.

Le candidature si possono presentare fino al 25 maggio 2019.
  • Alimentazione
Altri contenuti a tema
1 Lezione fuori sede per i bambini gravinesi su "educazione alimentare e filiera sostenibile" Lezione fuori sede per i bambini gravinesi su "educazione alimentare e filiera sostenibile" Le immagini della mattinata in compagnia dello chef Peppe Zullo a "Murgia è Fiera"
Curiosità legate al Capodanno e ai costumi a tavola Curiosità legate al Capodanno e ai costumi a tavola Quando stupire è la vostra parola d’ordine
Pugliesi golosi ma poco acculturati Pugliesi golosi ma poco acculturati Boom di spesa per i pranzi secondo la Confartigianato
Grande affluenza al convegno sulle carni rosse Grande affluenza al convegno sulle carni rosse 5 esperti svelano verità e smontano credenze sulla carne rossa
CibiAmo, un progetto innovativo sulla corretta alimentazione CibiAmo, un progetto innovativo sulla corretta alimentazione La FIDAPA chiama a raccolta esperti e istituzioni per insegnare ai più piccoli le virtù del mangiare bene
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.