presepe vivente -chiesa SS crocifisso- foto C. Centonze
presepe vivente -chiesa SS crocifisso- foto C. Centonze
Religioni

Presepe vivente alla Chiesa SS. Crocifisso

Tradizionale appuntamento con la rappresentazione del Natale

"Bethlehem. Venite adoremus dominum": questo il titolo scelto per la rappresentazione della natività, in programma nella splendida cornice cinquecentesco del chiostro San Sebastiano. Un evento creato e ideato per rievocare in tre appuntamenti la nascita di Bambino Gesù. Una tradizione che si rinnova per la parrocchia del SS. Crocifisso che anche quest'anno propone il suo presepe vivente.

Una iniziativa che si sviluppa in tre momenti e che simbolicamente ripercorre un viaggio che prende vita attorno alla grotta della Natività, il luogo dove Cristo nacque dalla Vergine Maria, e si snoda per i vari scorci dell'incantevole chiostro gravinese. Un tour che ha già preso il via sabato 19 dicembre e che prevede altre due tappe: il 2 gennaio ed infine il 6 gennaio.

"Mille sacrifici, grande impegno, infinita collaborazione, tenace desiderio di rivivere l'intensità del vero Natale ci hanno portato a scendere nuovamente in campo e ad offrirvi uno spazio di fede narrata, dolcezza incantevole, armonia di luci, suoni, volti, parole di vita e soprattutto un rintocco per i cuori a tornare a Betlemme, laddove Dio è venuto a cercare l'umanità e a dare rinnovata speranza al cammino di ciascuno"- sottolinea il parroco della chiesa del SS. Crocifisso, don Giuseppe Loizzo, che ha voluto fare un ringraziamento "ai giovani e ai giovanissimi dei nostri gruppi parrocchiali, a chi è in scena e a chi ha dato il proprio contributo dietro le quinte, agli educatori, catechisti, mamme, papà, a tutti coloro che in vario modo stanno offrendo la loro disponibilità volontaria per preparare un evento che vuole farci rivivere il mistero del Natale del Signore".

A fare da corollario alla manifestazione anche una serie di iniziative collaterali con mercatini natalizi e degustazioni di prodotti tipici che renderanno la rappresentazione vivente "Betlehem. Venite adoremus dominum" ancora più interessante.

Foto di Carlo Centonze
  • Chiostro San Sebastiano
  • Presepe
  • Chiesa S. Sebastiano
Altri contenuti a tema
Chiesa SS. Crocifisso, presentato il restauro del Cristo Deposto Chiesa SS. Crocifisso, presentato il restauro del Cristo Deposto Una serata all’insegna dell’arte, della cultura e della spiritualità
15 San Sebastiano, finiti i lavori di restauro della facciata San Sebastiano, finiti i lavori di restauro della facciata Domenica la benedizione dell’Arcivescovo Ricchiuti
“Natività in Chiostro”, il presepe come opera d’arte “Natività in Chiostro”, il presepe come opera d’arte Grande successo per la manifestazione presso "San Francesco"
I Re Magi arrivano a cavallo I Re Magi arrivano a cavallo Per gli appuntamenti del presepe “Bethlhem. Venite Adoremus Dominum”
"Lumina": a Gravina il Natale è luce "Lumina": a Gravina il Natale è luce Il più grande presepe luminoso di Puglia nell’habitat rupestre
Presepe al Comune, si benedice il Bambinello Presepe al Comune, si benedice il Bambinello Cerimonia il 17 dicembre con il vescovo Ricchiuti e con il sindaco
Mostra di presepi artigianali all’Archeoclub Mostra di presepi artigianali all’Archeoclub In mostra i lavori di Pasquale Cavallera
Presepe in Comune, benedizione del Bambino Gesù Presepe in Comune, benedizione del Bambino Gesù La cerimonia sarà presieduta dal Vescovo della diocesi, Mons. Ricchiuti
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.