giovani
giovani
Mondo Giovane

Prende forma la Consulta giovanile

Pubblicati l’avviso e la relativa modulistica. Aperte le adesioni: c’è tempo fino al 30 Novembre

La Consulta giovanile diventa realtà. Dopo il via libera della giunta comunale presieduta dal sindaco Alesio Valente, acquista forma e concretezza l'organismo che diventerà il parlamentino dei giovani gravinesi.

Pubblicato infatti l'avviso con cui si disciplinano le modalità di adesione, da formalizzare attraverso la correlata modulistica. Lo rende noto l'assessorato alle politiche giovanili, guidato da Claudia Stimola. Gli interessati, entro il 30 Novembre prossimo, dovranno far pervenire le proprie richieste all'Ufficio Protocollo del Comune di Gravina in Puglia, utilizzando i moduli disponibili presso gli istituti scolastici, in Comune e sul sito istituzionale del Comune (www.comune.gravina.ba.it).

Ammesso anche l'inoltro a mezzo posta raccomandata: in tal caso, farà fede il timbro postale. Avvertenze: l'adesione è riservata «ai rappresentanti di associazione culturale, ambientale, politica, socio-economica e religiosa attiva nel territorio comunale; ad un delegato degli studenti medio-superiori di ciascuno degli istituti scolastici cittadini; ai rappresentanti degli studenti universitari risultanti eletti in un'associazione riconosciuta e no, che operi all'interno del Politecnico di Bari, dell'Università degli Studi di Bari o di quella della Basilicata». Condizioni essenziali sono l'essere residenti o domiciliati a Gravina e l'avere un'età compresa tra i 16 ed i 30 anni.
  • Giovani
Altri contenuti a tema
1 Michele Sornatale entra nel consiglio regionale Michele Sornatale entra nel consiglio regionale Lo studente gravinese è stato eletto tra i “Giovani in Consiglio” della Regione Puglia
La Pastorale Giovanile organizza "Il volto dell'altro" La Pastorale Giovanile organizza "Il volto dell'altro" Cinque esperienze estive di volontariato
1 Erasmus: un viaggio tra culture, storie e formazione Erasmus: un viaggio tra culture, storie e formazione Il programma europeo come strumento di conoscenza e arricchimento
Alcol, fumo e droga: i rischi delle dipendenze tra i giovani Alcol, fumo e droga: i rischi delle dipendenze tra i giovani A Gravina gli studenti si sono confrontati con medici ed operatori sociali
Busso…là: cerca il tuo Nord Busso…là: cerca il tuo Nord Via Crucis diocesana e weekend di spiritualità per giovani
10 milioni di euro per migliorare le  competenze linguistiche 10 milioni di euro per migliorare le competenze linguistiche Il bando presentato in Regione
Riprendiamoci il divertimento Riprendiamoci il divertimento Arriva in Puglia la campagna di sensibilizzazione contro l'abuso di droghe e alcool
Da cameriere ad esperto di contenzioso tributario, la storia di Giovanni Cataldi Da cameriere ad esperto di contenzioso tributario, la storia di Giovanni Cataldi Il racconto di un ragazzo qualunque che ha fatto della sua vita un sogno
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.