2piscinacomunale
2piscinacomunale
Palazzo di città

Piscina comunale ancora a secco

Comune e impresa discutono sulla fideiussione bancaria. Valente: " Nei prossimi giorni approveremo atti importanti".

"Realizzare la piscina in lotti funzionanti per non mettere a rischio la stabilità economica del Comune e dell'Ati realizzatrice dei lavori".

È questa la decisione finale presa al termine di una lunga riunione tra le parti per discutere del destino della piscina comunale di prossima realizzazione nella zona artigianale in prossimità del centro servizi. Oggetto dell'incontro la rinegoziazione della fideiussione bancaria a carico del Comune, che ammonterebbe a 3.250.000 euro, pari a circa il 70% dell'intero investimento, così come sancito dalla convenzione sottoscritta nel 2010 tra l'ati "Società Sportiva Dilettantistica DP Swimming s.r.l." e l'amministrazione comunale del tempo. "Un impegno troppo grosso e soprattutto troppo rischioso per il bilancio comunale", chiarisce oggi il sindaco Alesio Valente, che già nel luglio del 2012 - a poche settimana dal suo insediamento - aveva chiesto di ridimensionare la fideiussione "per evitare così di indebitarci ulteriormente e di compromettere anche la stabilità finanziaria dell'impresa che si è aggiudicata i lavori".

La costruzione dell'impianto sportivo fu deliberata nel 2007, ma solo nel 2010 furono espletate le procedure di appalto per una spesa complessiva di 4.659.000 euro. A fronte di un investimento e dell'impegno a costruire e gestire l'impianto sportivo da parte della società aggiudicataria, il Comune aveva assunto l'impegno a cedere in diritto di superficie per un trentennio i suoli si cui realizzare la piscina ed a rilasciare altresì una garanzia fideiussoria del finanziamento che sarebbe stato richiesto dalla ditta all'Istituto per il credito sportivo. Ma a rovinare i programmi e ad inasprire i rapporti tra le parti è arrivata la legge di stabilità del 2012, che impone severi limiti al ricorso all'indebitamento, mentre la prestazione della garanzia fideiussoria nei termini stabiliti, si legge nella delibera del 2012, "ridurrebbe notevolmente, sino ad azzerarla, l'ulteriore capacità di indebitamento del Comune, compromettendo irrimediabilmente la possibilità di nuovi investimenti per il futuro".

Cosa succederà ora? Risponde Valente: "Siamo in una situazione non facile e su alcuni punti le parti sembrano ancora lontane, ma nei prossimi giorni saranno approvati gli atti definitivi per decidere cosa fare e come superare lo scoglio".
  • Alesio Valente
  • Piscina comunale Gravina
Altri contenuti a tema
3 Cardascia attacca. Ma Valente non ci sta Cardascia attacca. Ma Valente non ci sta Video d’accusa alla maggioranza del consigliere Dem. Il sindaco risponde per le rime
2 Cimitero, la città attende risposte Cimitero, la città attende risposte Valente “accerchiato” su gestione e ritardi sulla realizzazione dei loculi comunali
4 Ancora ritardi sulla piscina comuale Ancora ritardi sulla piscina comuale Il sindaco, incalzato, promette: “non aspetteremo in eterno la ditta appaltatrice”
Reteambiente, Gravina partecipa al meeting Reteambiente, Gravina partecipa al meeting Valente tra gli amministratori ed esperti che si confrontano su super bonus e comunità energetiche
2 Vandalismo, Parco Robinson chiuso di mattina Vandalismo, Parco Robinson chiuso di mattina Per una settiman si sistemano arredi e giostrine danneggiati o usurati
2 Ampliamento del cimitero, i cittadini non perderanno somme già versate Ampliamento del cimitero, i cittadini non perderanno somme già versate La rassicurazione del sindaco Valente: "Progetto andrà avanti"
Valente a Roma dal ministro Speranza Valente a Roma dal ministro Speranza Il sindaco ricevuto per discutere di sanità e pandemia
Covid-19, Gravina tira un sospiro di sollievo Covid-19, Gravina tira un sospiro di sollievo Conferma casi zero. Dopo i test sierologici, i tamponi hanno dato esito negativo
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.