gianni matera05
gianni matera05
Politica

Manifestazione generale contro l’immobilismo della giunta Divella.

Comunicato stampa Movimento Civico Gravinese. La città sta vivendo una crisi economica e politica senza precedenti.

Adesso basta!! La citta' reagisce. Promossa una manifestazione generale contro l'immobilismo della giunta Divella.

Un vecchio detto recita: "non c'è mai limite al peggio"-
Si pensava che, dopo le dimissioni del Sindaco e l'azzeramento della giunta ci dovesse essere un ricambio degli assessori, colpevoli di un disastro politico senza precedenti, e di un rilancio dell'attività amministrativa della giunta Divella.

Infatti dopo circa 4 mesi dall'inizio di una crisi aperta a fine 2010, ad oggi si sa soltanto che, forse, saranno cambiati 1 o al massimo 2 assessori.

Inoltre. Non si sa quanti altri mesi occorreranno per la definizioni e l'assegnazione delle deleghe.

Non si può più tollerare che una città di circa 40.000 abitanti, ormai alla deriva totale, abbia una amministrazione inoperosa, litigiosa e che non è in grado neanche di accordarsi sulla spartizione del potere e delle poltrone.

Intanto la disoccupazione dilaga e le famiglie non sanno più come sbarcare il lunario. Le mense per i più bisognosi sono stracolme. La città sta vivendo una crisi economica e politica senza precedenti.

Tutto questo mentre i nostri politici si stanno "azzuffando" dando uno spettacolo indecoroso alla città.

Problemi seri come il lavoro, lo sviluppo, il commercio, l'occupazione, i rifiuti, la viabilità il randagismo, le super tasse, le strutture pubbliche fatiscenti, le strutture sportive, il turismo, i beni archeologici ed architettonici, ecc.. sembrano non interessare alla nostra classe politica.

Pertanto, i cittadini gravinesi dicono basta a questa violenza perpetua e gratuita.

Il Movimento Civico Gravinese in concerto con le organizzazioni sindacali, del commercio, dell'artigianato, dell' associazionismo, della politica, si faranno promotori di una grande iniziativa popolare finalizzata a sensibilizzare il Sindaco verso i problemi reali della città.

Qualora Divella non fosse in grado di affrontarli e risolverli allora, per il bene collettivo, è meglio che si dimetta.

L'incontro per la definizione della data della manifestazione e delle iniziative da intraprendere è fissato per martedì 22 marzo alle ore 19,30 presso la sede del Movimento Civico Gravinese, in via Garibaldi 19.


Per info: tel 080 3250252 mail: movimentocivicogravinese@hotmail.it

Il presidente del Movimento Civico Gravinese
Gianni Matera
  • Movimento Civico Gravinese
  • Gianni Matera
  • Comunicato stampa
Altri contenuti a tema
Gianni Matera velocista di Puglia Gianni Matera velocista di Puglia Per lui un 2018 da leoni, con vittorie e primati. Premiato dal sindaco
Strada provinciale 53, Gravina - Picciano Strada provinciale 53, Gravina - Picciano MCG: La strada della morte
Allerta moscerini Allerta moscerini Numerose le segnalazioni giunte al MCG
Cominciati ieri i lavori per la sistemazione delle "chianche" Cominciati ieri i lavori per la sistemazione delle "chianche" Il MCG chiede e l'amministrazione esegue?
Centro servizi in zona PIP Centro servizi in zona PIP 7 luglio: incontro tra amministrazione comunale e impresa realizzatrice
Le "chianche" del centro storico Le "chianche" del centro storico Un grave pericolo per la sicurezza e l’incolumità pubblica
“Il Murgia Film Festival si trasferirà ad Altamura” – denuncia il Movimento Civico Gravinese “Il Murgia Film Festival si trasferirà ad Altamura” – denuncia il Movimento Civico Gravinese “Complimenti alla notte rosa appena trascorsa a Gravina” – dichiara il suo Presidente
Centro Servizi: l’amministrazione chiede un incontro con l’impresa Centro Servizi: l’amministrazione chiede un incontro con l’impresa Il Mcg si vanta dell’importante successo
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.