rifiuti contrada Carrara Cupa
rifiuti contrada Carrara Cupa
La città

Rifiuti abbandonati, s.o.s. dalla contrada Carrara cupa

Il comitato scrive al commissario per chiedere interventi

Una situazione insostenibile. Il degrado e il decoro dei luoghi vilipeso dal continuo sversamento abusivo di rifiuti di ogni genere, ha raggiunto il culmine e per questo non si può più tacere. Queste le ragioni che hanno indotto Gianni Matera, presidente del comitato dei cittadini residenti in contrada Carrara Cupa a Gravina, a scrivere una missiva al commissario Prefettizio, Rossana Riflesso.

I cassonetti presenti nella zona per la raccolta dei rifiuti solidi urbani "spesso e sempre più frequentemente, si trasformano in vere e proprie discariche a cielo aperto" - dice Matera, che denuncia come "quotidianamente si assiste all'abbandono, per mano di cittadini irresponsabili ed incivili, di rifiuti di ogni genere: materassi, mobili, tv, bagni, lavandini ecc.. Per non farci mancare nulla, non mancano rifiuti da attività commerciali ed industriali, quali officine meccaniche, carrozzerie, caseifici, ecc.. Infine non mancano rifiuti ospedalieri quali siringhe, sacche di sangue, urine, ecc.. Il tutto abbandonato per terra alla merce' dei cani randagi, creando un serio pericolo igienico e sanitario per i cittadini".

Insomma, una situazione insostenibile a cui dover subito porre rimedio. Anche perché "la zona è densamente abitata e ci giocano i bambini, ignari dei pericoli che corrono". Il presidente del comitato di quartiere sottolinea come la questione sia stata sollevata e segnalata agli organi competenti, senza che però ci siano stati riscontri positivi.

Purtroppo- afferma Matera- "Nulla è cambiato, sebbene la zona sia dotata di un sistema di video sorveglianza".

"Ci rivolgiamo a Lei, quale nostra ultima speranza, atteso che il suo lavoro nella nostra città, in questo breve periodo, non ci ha fatto assolutamente rimpiangere i suoi predecessori" -scrive Gianni Matera, chiedendo l'intervento del funzionario prefettizio di stanza al Comune "affinché attraverso il sistema di video sorveglianza possano essere individuati i responsabili di tali atti di sciacallaggio e di inciviltà e possano essere puniti severamente ed in modo esemplare".
  • Gianni Matera
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
CCR, prolungata apertura contrada Graviglione CCR, prolungata apertura contrada Graviglione Il centro rimarrà in attività sino a fine anno
Ancora rifiuti sulla sp53 Gravina-Matera Ancora rifiuti sulla sp53 Gravina-Matera Il sito appena bonificato già presenta nuovi rifiuti
Discarica abusiva sulla sp 53, effettuata la bonifica Discarica abusiva sulla sp 53, effettuata la bonifica L’intervento a spese del Comune. Quando interverranno Anas e Città metropolitana competenti sull’area?
Discarica abusiva su Sp 53, a chi tocca pulire? Discarica abusiva su Sp 53, a chi tocca pulire? Dal Comune: “abbiamo già segnalato alla Città metropolitana”
Abbandono rifiuti, linea dura del Comune Abbandono rifiuti, linea dura del Comune Intensificati i controlli e aumentate le sanzioni per ridurre il fenomeno
Rimossi rottami di auto dalla grave di Faraualla Rimossi rottami di auto dalla grave di Faraualla Una delle grotte più affascinanti dell'Alta Murgia. Sul fondo numerose autovetture
Disservizi in raccolta rifiuti, riapre impianto di smaltimento Disservizi in raccolta rifiuti, riapre impianto di smaltimento A Conversano è stato chiuso tre giorni
Raccolta dei rifiuti, per due giorni previsti disagi Raccolta dei rifiuti, per due giorni previsti disagi A causa della chiusura dell'impianto di Conversano. Avviso del Comune
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.