logo lega
logo lega
Politica

La Lega replica al segretario del Pd

"Abbiamo presentato proposte con spirito di collaborazione"

"Apprendiamo, con grande stupore che il Partito Democratico a Gravina ha un Segretario cittadino restato muto e silente per otto lunghi anni davanti al susseguirsi di giunte tecniche e politiche; davanti alle dimissioni di assessori con tanto di dichiarazioni al veleno rilasciate agli organi di stampa; davanti alla compravendita di consiglieri comunali avvenuta nel tempo, e oggi si permette di dedicarci del tempo, attribuendoci responsabilità che evidentemente non ci appartengono". Lo si legge in una nota del Coordinamento cittadino della Lega in merito alle dichiarazioni del segretario del Partito Democratico, Nico Angelastro.

La nota così prosegue.


"Volendo paragonare l'estemporanea del Dott. Angelastro ad una scena che spesso in tv ci ha fatto sorridere, potremmo pensare al bambino che, per la prima volta senza il pannolino, cerca di fare la pipì e nonostante la buona volontà, la fa fuori dal vaso. Ecco, questa volta il Pd gravinese l'ha fatta fuori dal vaso e probabilmente non se ne è ancora reso conto, perché la Lega ha lavorato alacremente, unitamente ai partiti della coalizione e ad associazioni di categoria, per dare il proprio contributo alla fase di ripresa post emergenza sanitaria, ed il risultato del nostro lavoro è presente nel documento che abbiamo presentato al Sindaco, ancora consultabile sulla nostra pagina facebook.

Animati da spirito di cooperazione e solidarietà, abbiamo cercato di formulare alcune proposte nell'esclusivo interesse della Comunità, ma a quanto pare, delle nostre proposte nulla o quasi e stato accolto dai nostri interlocutori. Non per questo abbiamo ritenuto opportuno polemizzare, anzi, siamo rimasti in silenzio, nel rispetto del difficile momento che l'intera comunità sta attraversando e per tutta risposta siamo stati tirati dentro ad una polemica che non ci appartiene né ci riguarda.

La Lega - Salvini Premier (e non Lega Nord come improvvidamente qualcuno si affanna ad asserire) non impone nulla a nessuno, né tantomeno ha la presunzione di condizionare le scelte di consiglieri comunali ed esponenti dei partiti alleati che, in piena autonomia e senza condizionamenti esterni, hanno ritenuto opportuno criticare il documento diffuso dal Sindaco. Probabilmente, il giovine segretario del Pd parla e ragiona in certi termini perché abituato a vivere e trattare con gente che facilmente si lascia condizionare, modi di fare che a questa parte politica non appartengono.

Di fatto, e per fortuna il comunicato stampa del Pd non lascerà un segno indelebile nella storia politica della nostra città, essendo un documento inutile, un guazzabuglio insignificante e farneticante con riferimenti a Pontida e al Mes, che nulla hanno a che vedere con l'oggetto del comunicato stesso.

Al Pd potevano potevano usare meno giri di parole per dirci che, sulla falsa riga del governo nazionale che ha assoldato oltre 450 esperti per la gestione della fase emergenziale, sosterranno la creazione dell'ennesimo comitato, una task-force in salsa murgiana, che dovrà lavorare alla ripresa, ma su quali basi? Come si intende procedere visto che non si fa alcun riferimento alle modalità di sostegno per l'economia locale e le famiglie in difficoltà? Che autonomia operativa avrà questo comitato se il Sindaco ventriloquo ha già tracciato la rotta da seguire?

Siamo contenti che il nostro Sindaco (del PD) abbia cambiato idea sulla possibilità di rivedere la questione legata alle tasse comunali. Dopo averci ripetuto allo sfinimento che non si poteva intervenire sui tributi locali per non precisati motivi, qualcosa è cambiato. Come nella vicina Surbo (Lecce), dove i Commissari Prefettizi già nei giorni scorsi sono andati incontro alle esigenze delle imprese annullando il pagamento della Tosap ed il posticipo della Tari con un sostanzioso sconto.

Sul silenzio delle altre forze politiche di opposizione sul "documento per il futuro" non intendiamo proferire parola perché al momento non sappiamo se questo silenzio sia dettato da approvazione incondizionata o da altre ragioni. Al segretario Angelastro ed al suo ventriloquo alla ricerca continua di visibilità, impegnati a "radunare" risorse e consiglieri comunali con il fischio come fanno i pastori, auguriamo ogni bene, con l'auspicio che non si permettano più di venire a seminare zizzania nelle fila del centrodestra, perché anche in futuro non glielo permetteremo", conclude la Lega.
  • Partito Democratico
  • Nico Angelastro
  • Lega
Altri contenuti a tema
3 Lega Giovani: degrado in zona Santa Lucia Lega Giovani: degrado in zona Santa Lucia Richiesta di maggiore attenzione per questa parte della città
Angelastro (Pd), sì al comitato di ripartenza Angelastro (Pd), sì al comitato di ripartenza Il segretario Dem attacca l'opposizione
1 Angelastro, Pd: “Nulla sarà come prima” Angelastro, Pd: “Nulla sarà come prima” Riflessioni sulla nuova fase in una lunga lettera del segretario Dem
Dalla Lega tre proposte per l'emergenza Dalla Lega tre proposte per l'emergenza Volontariato per chi riceve reddito di cittadinanza e liquidità per commercianti
"Nessuno rimarrà indietro, l'amministrazione sta lavorando bene" "Nessuno rimarrà indietro, l'amministrazione sta lavorando bene" Commento del Partito democratico di Gravina
“Valente, parlaci della fiera San Giorgio” “Valente, parlaci della fiera San Giorgio” La Lega chiede chiarimenti al sindaco sui ritardi organizzativi
1 "Per la provinciale Tarantina importante l'incontro con il ministro" "Per la provinciale Tarantina importante l'incontro con il ministro" Una nota del Pd dopo il colloquio del sindaco a Roma
3 Lega, a Gravina in campo anche i giovani Lega, a Gravina in campo anche i giovani La presentazione nella sede in via Libertà con assemblea simpatizzanti
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.