napolitano firma decreto1 e1275319263537
napolitano firma decreto1 e1275319263537
Politica

La città è allo sbando

Duro attacca del Movimento civico gravinese. Accuse alla maggioranza "Sono incapaci di governare"

I toni e le richieste sono cambiate, adesso si fa Politica. Dopo l'inaugurazione della nuova sede e dopo avere chiaramente dichiarato di non essere più un'associazione apolitica e apartitica, il Movimento civico gravinese si cimenta con la politica. In un documento diffuso oggi, Gianni Matera critica duramente l'amministrazione Divella accusandola di aver bloccato la città oramai da tre mesi, per risolvere i dissidi interni alla maggioranza, legati, secondo Matera alla: "Spartizione delle poltrone e del potere che ovviamente sarà propedeutico agli interessi personali e privatistici. Interessi, che sono legati al mattone, agli incarichi, ai concorsi, ai lavori pubblici, all'eolico". Matera si associa a coloro che credono, fermamente, che la maggioranza sia spaccata oramai su due fronti: "Da un lato c'è l'asse di ferro PDL, UDC e SOCIALISTI (qualcuno poi ci dovrà spiegare che c'entrano i socialisti e l'UDC con il PDL) e dall'altro D.C., MRE, ALLEANZA PER GRAVINA E GRAVINA NEL CUORE. E' ovvio che lo scenario descritto è soggetto a mutamenti in base al prezzo di mercato di qualche politico". Inoltre sempre nello stesso documento vengono individuati i responsabili di questa crisi e del presunto fallimento di questa maggioranza: " che corrispondono ai nomi del Sindaco, Divella, disposto solo ad ascoltare ma non ad agire, e del suo fido consigliere, ossia il vice sindaco l'avv. Masiello. Loro hanno la colpa di mantenere in vita una giunta fallimentare che non sta producendo il nulla per la città. Loro hanno la colpa se i cittadini gravinesi continuano a pagare gli stipendi al Sindaco, ai consiglieri, agli assessori, ai consulenti, ecc.. che costano alla collettività circa 50.000 euro al mese".
Ed in conclusione, quasi fosse un capo tribù invita la gente a scendere in piazza "come succede in Tunisia e in Egitto" e si dice disponibile a promuovere una raccolta firme per chiedere la dimissioni: "di un governo nulla facente e sprecone, nella speranza che la magistratura dia seguito alle numerose richieste di verifica di atti amministrativi illeciti che si sarebbero consumati nel palazzo del potere".


  • Movimento Civico Gravinese
  • Gianni Matera
Altri contenuti a tema
Gianni Matera velocista di Puglia Gianni Matera velocista di Puglia Per lui un 2018 da leoni, con vittorie e primati. Premiato dal sindaco
Strada provinciale 53, Gravina - Picciano Strada provinciale 53, Gravina - Picciano MCG: La strada della morte
Allerta moscerini Allerta moscerini Numerose le segnalazioni giunte al MCG
Cominciati ieri i lavori per la sistemazione delle "chianche" Cominciati ieri i lavori per la sistemazione delle "chianche" Il MCG chiede e l'amministrazione esegue?
Centro servizi in zona PIP Centro servizi in zona PIP 7 luglio: incontro tra amministrazione comunale e impresa realizzatrice
Le "chianche" del centro storico Le "chianche" del centro storico Un grave pericolo per la sicurezza e l’incolumità pubblica
“Il Murgia Film Festival si trasferirà ad Altamura” – denuncia il Movimento Civico Gravinese “Il Murgia Film Festival si trasferirà ad Altamura” – denuncia il Movimento Civico Gravinese “Complimenti alla notte rosa appena trascorsa a Gravina” – dichiara il suo Presidente
Centro Servizi: l’amministrazione chiede un incontro con l’impresa Centro Servizi: l’amministrazione chiede un incontro con l’impresa Il Mcg si vanta dell’importante successo
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.