cattedralegravina3
cattedralegravina3
La città

La Cattedrale di Gravina in una visita inedita

Un tour virtuale in realtà aumentata

Visitare la cattedrale di Altamura in modo inedito. Da oggi si può. Grazie all'innovativa tecnologia della realtà aumentata e ai virtual tour curati da Vittorio Ghelfi, autore di Varese, e Pietro Amendolara, originario di Bitonto e gravinese di adozione, che hanno deciso di donare a titolo gratuito le loro creazioni alla Diocesi, i più curiosi potranno passeggiare virtualmente all'interno della chiesa.

Il tour virtuale è possibile pure per la Cattedrale di Gravina. Dalla home page del sito web www.diocesidialtamura.it (sezione tour virtuali) è possibile ammirare, da ogni parte del mondo, restando a casa, le meraviglie architettoniche delle due cattedrali murgiane, approfondirne la conoscenza e scegliere cosa vedere.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra due assoluti professionisti della fotografia, Pietro Amendolara e Vittorio Ghelfi (www.ghelfi360.com, pietroamendolara.it). «L'anno scorso durante la mia routine quotidiana – racconta Amendolara – sono stato sorpreso da una chiamata da parte di Vittorio a cui era stato commissionato dalla Regione Puglia il progetto Cartapulia, la carta dei beni culturali pugliesi. Nel mappare il patrimonio culturale del territorio avrebbe visitato anche la città di Gravina e di Altamura, e per questo mi chiese di collaborare con lui».

«Non ci siamo sentiti per mesi – aggiunge il fotoreporter originario di Bitonto e gravinese di adozione nativo di Bitonto e figlio adottivo di Gravina in Puglia – pensavo infatti che il progetto fosse stato rimandato. Tuttavia in pieno lockdown Vittorio mi ha scritto, confermandomi il compimento dello stesso: "Ho realizzato un video per le Cattedrali di Gravina e Altamura che sono una meraviglia, avrei piacere ad inserire, per una rappresentazione più organica, delle foto che vadano ad inquadrare dei dettagli architettonici".

Un tour on line suggestivo, realizzato in collaborazione con l'ufficio diocesano ai beni culturali.
  • Cattedrale Gravina
Altri contenuti a tema
"L'Insolito Campanile" - apertura serale venerdì 28 giugno "L'Insolito Campanile" - apertura serale
Le note riscoperte di Sanseverino Gramegna Le note riscoperte di Sanseverino Gramegna In cattedrale concerto dell’Orchestra Sinfonica 131 della Basilicata e del coro Polifonico Mercadante di Altamura
Alla scoperta della sacrestia della Cattedrale Alla scoperta della sacrestia della Cattedrale Nuovo appuntamento con “Viaggio a Gravina in Puglia”
Viaggio alla scoperta di "Lamia dei morti" Viaggio alla scoperta di "Lamia dei morti" Tra racconti e luoghi suggestivi della città
Due rosoni della nostra città verso L’Unesco Due rosoni della nostra città verso L’Unesco La presentazione lunedì 26 settembre
1 Ciechi e ipovedenti, inaugurata mappa tattile della Cattedrale Ciechi e ipovedenti, inaugurata mappa tattile della Cattedrale Iniziativa nel segno dell’accessibilità ed inclusività per tutti
I rosoni di Puglia candidati come patrimonio Unesco. Gravina c’è I rosoni di Puglia candidati come patrimonio Unesco. Gravina c’è Nell'elenco Cattedrale e Madonna delle Grazie
1 Settimana santa e Pasqua, celebrazioni religiose a porte chiuse Settimana santa e Pasqua, celebrazioni religiose a porte chiuse La diocesi si adegua alle disposizioni del governo e della Cei
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.