Impianto fotovoltaico
Impianto fotovoltaico
La città

Immobili a energia pulita

Il Municipio studia il piano da candidare ai finanziamenti UE

Al via il piano per la riqualificazione energetica degli immobili comunali e dell'impianto di illuminazione pubblica.

Dopo l'approvazione della giunta comunale, tocca al dirigente dell'ufficio tecnico provvedere alla redazione di un piano di fattibilità tecnico, economico e finanziario riguardante il censimento degli impianti di pubblica illuminazione e semaforici installati sul territorio comunale. In pratica l'ufficio tecnico dovrà effettuare un'analisi dello stato degli edifici scolastici e del patrimonio comunale con la relativa valutazione degli investimenti necessari alla loro riqualificazione e messa a norma da un punto di vista energetico.

L'obiettivo è stilare un piano degli interventi, compreso di opere da realizzare e relativi costi, al fine di presentare il progetto al Fondo Europeo per l'Efficienza Energetica (EEEF) nella speranza di ricevere contributi per l'efficientemento energetico delle strutture pubbliche. Il Fondo europeo è un Ente a compartecipazione pubblico-privata attraverso il quale l'Unione Europea mira a raggiungere gli obiettivi per promuovere l'energia pulita attraverso misure di efficienza energetica e mediante l'utilizzo di energia rinnovabile negli Stati Membri.
Il Fondo Europeo per l'Efficienza Energetica può finanziare gli Enti locali sia direttamente, che indirettamente tramite le Società di Servizi Energetici (E.S.Co.) che per loro stessa definizione, sono società che effettuano interventi finalizzati a migliorare l'efficienza energetica assumendo su di sé il rischio dell'iniziativa e liberando il cliente finale, in questo caso un Ente pubblico, da ogni onere organizzativo e di investimento. I risparmi economici ottenuti vengono condivisi fra la società ed il cliente finale con diverse tipologie di accordo commerciale.

La E.S.Co che dovrà collaborare con il Comune di Gravina sarà individuata attraverso una gara pubblica, per ora spetta al dirigente dell'ufficio tecnico redigere il piano.
  • Patrimonio edilizio
  • Palazzo di Città
  • Efficientamento energetico
Altri contenuti a tema
1 In arrivo la segnaletica turistica In arrivo la segnaletica turistica L’amministrazione commissiona la realizzazione di nuovi cartelli per i visitatori
2 Confermato il mercato nell'area fiera Confermato il mercato nell'area fiera Al momento il venerdì non è un giorno per fare i tamponi
Mancanza di elettricità, lunedì chiusi uffici del Comune Mancanza di elettricità, lunedì chiusi uffici del Comune Mentre Polizia locale e servizi sociali regolarmente aperti
2 Gravina città sempre più cardioprotetta Gravina città sempre più cardioprotetta Donati altri tre defibrillatori alla comunità da un'azienda privata
Mancano portinai a Palazzo di città, affidamento esterno Mancano portinai a Palazzo di città, affidamento esterno Il servizio sarà svolto da una società privata
Cinema: a Palazzo di città arriva Checco Zalone Cinema: a Palazzo di città arriva Checco Zalone Al via le riprese del nuovo film
Unione europea, il Comune rinnova l’adesione alla "Rete Antenna PON" Unione europea, il Comune rinnova l’adesione alla "Rete Antenna PON" Una finestra informativa per promuovere i fondi strutturali europei presso le comunità locali
Efficientamento energetico degli edifici pubblici: candidati al bando i progetti del Municipio e della Scuola San Domenico Savio Efficientamento energetico degli edifici pubblici: candidati al bando i progetti del Municipio e della Scuola San Domenico Savio Interventi pari a circa 2 milioni di euro per il Comune e a circa un milione per l’istituto scolastico
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.