Mausoleo Angela castriota- Giovanna Frangipane
Mausoleo Angela castriota- Giovanna Frangipane
La città

Concluso iter per intitolazione spazi pubblici

Autorizzati gli spazi dedicati a Giovanna Frangipane della Tolfa, e ad Angela Castriota Skandeberg

La Commissione per la Toponomastica istituita dall'Amministrazione Comunale con ruolo consultivo sulla denominazione delle strade della città rende noto che, nei giorni, è pervenuta l'autorizzazione della Prefettura della Provincia di Bari ad attribuire la denominazione di due spazi pubblici alla Duchessa Giovanna Frangipane della Tolfa, madre di Papa Benedetto XIII e ad Angela Castriota Skandeberg prima moglie del Duca Ferdinando Orsini di Aragona, distintesi entrambe per un grande impegno sociale e per la valorizzazione della cultura di Gravina.

Alla prima sarà dedicata l'area prospiciente la Basilica Cattedrale Santa Maria Assunta mentre, alla seconda, sarà intitolata l'area accanto alla Chiesa di Santa Sofia (di fronte al civico 27 di Via Paranza Vigilanza). Si conclude, così, l'iter amministrativo della Giunta Municipale, iniziato su impulso della locale sezione della Fidapa (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari).

La Commissione per la Toponomastica informa, inoltre, che dalla Prefettura di Bari è anche giunta l'autorizzazione ad intitolare "Via delle Cave" la strada vicinale che costeggia cave di pietra e tufo in Contrada Graviglione.
Per l'intitolazione di quest'ultima strada la Giunta Municipale ha accolto favorevolmente la richiesta dei residenti.

Dichiarazione dell'Assessore con delega ai Servizi Demografici Leonardo Vicino
Dedicando una strada o uno spazio pubblico a donne e uomini che hanno impreziosito la nostra città con le loro azioni, oltre a celebrarne degnamente impegno, doti e gesta, andiamo ad ingenerare ricadute positive di natura sociale perché nella memoria collettiva si fortifica l'identità culturale ed educativa e si offre, specialmente ai più giovani, modelli di comportamento da imitare.
Su Via delle Cave, invece, abbiamo accolto la richiesta dei residenti che da lungo tempo lamentavano problemi con il servizio di recapito della posta.
  • Palazzo di Città
Altri contenuti a tema
Dimissioni Spano, parola all’opposizione Dimissioni Spano, parola all’opposizione Verna, Conca e Giacinto Lagreca esprimono il proprio pensiero sulla vicenda
Oggi Giornata mondiale dedicata alle MICI Oggi Giornata mondiale dedicata alle MICI Palazzo di Città si illumina di Viola
Alluvione in Emilia - Romagna, la solidarietà di Gravina a Cesena Alluvione in Emilia - Romagna, la solidarietà di Gravina a Cesena Il sindaco Lagreca scrive al suo omologo Lattuca dopo le devastazioni
Palestra Scuola Scacchi, il Comune cerca progettisti Palestra Scuola Scacchi, il Comune cerca progettisti La selezione attraverso la piattaforma Mepa
“Future Prospettive, opportunità e comunità”, un incontro al Comune “Future Prospettive, opportunità e comunità”, un incontro al Comune A discuterne a Gravina il direttore dipartimento sviluppo economico Regione Puglia, Gianna Elisa Berlingerio
Veleni al Municipio, botta e risposta tra sindaco e consigliere Conca Veleni al Municipio, botta e risposta tra sindaco e consigliere Conca Per il consigliere dei Cittadini Gravinesi c’è un clima teso.
Gravina incontra Vallefoglia Gravina incontra Vallefoglia Primi passi verso una collaborazione tra il Comune murgiano e quello marchigiano
Venerdì 9 dicembre uffici comunali chiusi al pubblico Venerdì 9 dicembre uffici comunali chiusi al pubblico Ordinanza del sindaco
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.