Ospedale della Murgia
Ospedale della Murgia "F. Perinei"
Ospedale e Sanità

Emergenza sanitaria, all'ospedale della Murgia sospesi quattro reparti

Riorganizzazione della Asl in tutta la provincia di Bari

Con una nota indirizzata ai presidi ospedalieri della provincia di Bari, il direttore generale della Asl ha stabilito alcune misure che comportano la sospensione delle attività di alcuni reparti, per garantire principalmente i servizi sanitari essenziali in questa grande emergenza sanitaria.

Per effetto di tali disposizioni, negli ospedali e quindi al "Perinei" vengono chiuse le unità di ortopedia e traumatologia, otorinolaringoiatria, urologia, oculistica fatta eccezione per l'ortopedia degli ospedali Di Venere e San Paolo, l'orl del Di Venere, l'urologia del San Giacomo di Monopoli, l'oculistica del Santa Maria degli Angeli di Putignano.

Il personale sanitario di tali unità viene posto a supporto del pronto soccorso oppure in lavoro agile con la possibilità di effettuare consulenze "da remoto".

Su questa riorganizzazione si esprime il consigliere regionale Mario Conca. "Fino a revoca della delibera - commenta - per evitare di andare in giro per gli altri ospedali sparsi nella provincia, cercate di non prendere storte, evitate di procurarvi fratture e lussazioni, scansate le schegge negli occhi, non fatevi venire sanguinamenti urogenitali, dimenticatevi 'sordellini' e tappi di cerume alle orecchie, ecc. Le consulenze al pronto soccorso saranno telefoniche o in videochiamata? Non so dirvi esattamente. Tutte le altre specialità, al netto della elezione, saranno operative. Per i distacchi di retina e gli interventi oculistici ASA 3 e ASA 4, saranno assicurati senza la necessaria rianimazione".

Inoltre, sempre in base a questa riorganizzazione, non sono ammesse le visite dei parenti ai degenti, con le dovute eccezioni stabilite volta per volta dai responsabili dei reparti.

In tutti gli ospedali è stato sospeso pure il servizio di consulenza pediatrica.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Coronavirus: a Gravina secondo caso di guarigione Coronavirus: a Gravina secondo caso di guarigione Mentre il totale dei casi di contagio è salito a 18
Una raccolta fondi per i dispositivi di protezione negli ospedali Una raccolta fondi per i dispositivi di protezione negli ospedali Iniziativa del Consorzio imprese murgiana, condivisa da don Vito Cassese e Orgoglio gravinese
Emergenza Covid-19, a Pasqua e Pasquetta negozi chiusi Emergenza Covid-19, a Pasqua e Pasquetta negozi chiusi Ordinanza per la serrata degli esercizi commerciali
Coronavirus: primo guarito a Gravina Coronavirus: primo guarito a Gravina Comunicazione del sindaco Alesio Valente
Il Comune potenzia il servizio di assistenza per i buoni spesa Il Comune potenzia il servizio di assistenza per i buoni spesa Per le numerose richieste. Anticipato il ritiro dei ticket della prossima settimana
Donazione alla Caritas dalle Città del SS. Crocifisso Donazione alla Caritas dalle Città del SS. Crocifisso Un gesto di solidarietà da parte dell'associazione di cui Gravina è capofila
2 Prezzi eccessivi delle mascherine, sequestri in tre società baresi Prezzi eccessivi delle mascherine, sequestri in tre società baresi Ecco il meccanismo con cui il costo di vendita saliva da 36 centesimi a 20 euro
1 Coronavirus, altri quattro casi a Gravina Coronavirus, altri quattro casi a Gravina Sono "contatti stretti" di persone positive. Il totale sale a sedici
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.