furto rame
furto rame
Territorio

E' allarme per i furti ai danni delle aziende agricole

La Cia ha tenuto un incontro in Prefettura

Espiantano giovani alberi appena messi a dimora per la vendita nel mercato parallelo, rubano rame, ferro e metalli di ogni genere, manomettono pozzi artesiani e cabine elettriche, saccheggiano i raccolti: è lunga la lista dei furti perpetrati dai predoni delle campagne che continuano ad agire indisturbati nella provincia di Bari.

Su richiesta di CIA (Confederazione Italiana Agricoltura) Levante in Prefettura, si è tenuto un incontro sul tema delle sicurezza nelle aree rurali. Il presidente provinciale CIA Levante Felice Ardito, accompagnato dal direttore provinciale Giuseppe Creanza, ha riportato al viceprefetto di Bari e Dirigente Cinzia Carrieri gli episodi oggetto delle segnalazioni ricevute.

"È emergenza sicurezza nelle nostre campagne - spiega il presidente Ardito - Riceviamo quotidianamente notizia di violazioni di proprietà, pubbliche, private e consortili. I ladri non lasciano nulla e portano via anche i teli a copertura dei vigneti e i pali di ferro a sostegno degli impianti, tranciati. È a rischio anche l'incolumità fisica degli operatori agricoli. Giornalmente si registrano furti di automobili e mezzi agricoli da abitazioni, garage, aziende, rimesse, oppure le proprietà subiscono danni dagli incendi di autovetture rubate".

CIA Levante ha consegnato al viceprefetto un documento di proposte e chiede l'intensificazione dei controlli sul territorio da parte delle forze dell'ordine, finanche, se necessario, l';impiego dell'esercito per le attività di pattugliamento. "Una stretta collaborazione tra agricoltori, associazione ed istituzioni garantirebbe una maggiore sicurezza" - ha aggiunto il direttore provinciale CIA Levante.

Nella zona murgiana si lamentano soprattutto furti di beni privati, come le auto, e di attrezzature.
  • Furti
  • Agricoltura
Altri contenuti a tema
Variazioni climatiche, Pac anticipata per gli agricoltori pugliesi Variazioni climatiche, Pac anticipata per gli agricoltori pugliesi L’annuncio di Coldiretti che avvisa sugli anticipi dei finanziamenti europei alle aziende
1 Cartelle consorzio bonifica “Terre D’Apulia” annullate Cartelle consorzio bonifica “Terre D’Apulia” annullate Esulta la Cia Levante: “Vinti i ricorsi”
Maltempo: si contano i danni dopo la grandinata Maltempo: si contano i danni dopo la grandinata Eventi estremi sempre più frequenti, un flagello per l'agricoltura
Scoperta la banda che colpiva stazioni di servizio e negozi Scoperta la banda che colpiva stazioni di servizio e negozi Cinque uomini arrestati. Erano l'incubo di tutta la provincia e anche della Murgia
Fondi comunitari all'agricoltura, la Regione ammette i ritardi Fondi comunitari all'agricoltura, la Regione ammette i ritardi Ma scarica le responsabilità: "Colpa dei ricorsi". La Puglia rischia di perdere 176 milioni
In Puglia cresce lo "street food" contadino In Puglia cresce lo "street food" contadino I dati di Coldiretti. In aumento anche i ristoranti di cibo etnico e straniero
Consorzio Lenticchia: dai semi antichi ad una nuova varietà Consorzio Lenticchia: dai semi antichi ad una nuova varietà Firmato un accordo dopo il recupero degli ecotipi
Furti in tabaccherie a Gravina e Altamura Furti in tabaccherie a Gravina e Altamura Indagano i Carabinieri
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.