donna de paradiso intergea
donna de paradiso intergea
Eventi e cultura

Donna de Paradiso “concorre” con la Madonna della Bruna

Mercoledì 30 giugno a Matera la prima nazionale di “Donna de Paradiso”. Il sigillo di Intergea marchia anche la Città dei sassi

Dopo la diretta su Rai1 sarà la Chiesa materana di san Francesco d'Assisi ad ospitare, tra le sue navate, la prima nazionale di "Donna de Paradiso", la lauda duecentesca di Iacopone da Todi nella versione teatrale realizzata dalla società di produzione Intergea e portata in scena nella Città dei Sassi, nella settimana più suggestiva che da sempre caratterizza il capoluogo lucano. Da una parte la Madonna della Bruna il carro navalis, la sua violenta distruzione, un mix di sacro e profano, dall'altra il pianto della Madonna nella sua umanità di madre, una donna disperata per la vicenda del figlio, la cui condanna e morte le sono del tutto incomprensibili, dal momento che Cristo "accusato è torto non fece follia", "a torto è accusato", "non ha en sé peccato".

Il dialogo serrato tra Maria, Cristo, Giovanni ed il popolo viene narrato con uno stile peculiare: sulla scena, volutamente scarna per affidare alla creatività del pubblico la contestualizzazione delle vicende nel tempo e la lettura dello spazio, campeggia centrale la figura non semplice della Madre del Cristo, interpretata da Terry Paternoster, la giovane attrice di origini gravinesi ormai nota al pubblico locale e non che restituisce alla Madonna una presenza reale e profondamente umana. Rilevanti anche il ruolo di Domenico Laddaga, chiamato a vestire i panni di un Gesù per contro quasi irreale, e quello del coro, colonna portante d'una narrazione ritmata da luci che, di volta in volta, illuminano strettissimi spazi di azione scenica per poi spegnersi e lasciare il vuoto, e dai brani dello Stabat mater, melodia che scandisce movimenti e parole degli attori. Prossimi appuntamenti già in scaletta quelli nella Cattedrale di Cassano Ionio e nel rinato Duomo di Todi.
INTERGEA vede la luce dodici anni fa, quando nasce come società di servizi e comunicazione dall'ingegno e dall'entusiasmo di Donatella Altieri, cui si affiancherà in seguito Maria Pina Digiesi. La nuova società comincia a muovere i primi passi nell'ambito dell'organizzazione di eventi, uno fra tutti "Acqua e Terra", che riscuote grande successo di pubblico e di critica, portando sotto i riflettori la nostra città: vestita a festa, Gravina emoziona e mostra di sé la sua parte migliore. Due anni fa la svolta: l'incontro con due giovani e apprezzati attori incoraggia la nuova linea dell'INTERGEA, che rinnova il suo volto, divenendo società di produzione teatrale e cinematografica, con l'intento di valorizzare e sostenere non solo attori e attrici di talento, ma anche sceneggiature originali ed innovative. Nel corso degli ultimi anni, in effetti, numerosi sono stati i progetti volti a tal fine: a dispetto della sua giovane età imprenditoriale e professionale, l'INTERGEA ha già al suo attivo diverse produzioni di sicuro interesse e valore, tra le quali Amore e Psiche, la fabula di Apuleio messa in scena in diversi teatri italiani, Libertà è partecipazione, Monologhi e canzoni di Giorgio Gaber, rappresentata in teatri e festival di grande rilievo nazionale per più di cinquanta repliche in una stagione; da ultimo Donna de Paradiso in scena a Matera.
  • Intergea
  • Terry Paternoster
  • Domenico Laddaga
  • Matera
Altri contenuti a tema
3 Finanziere di Gravina salva bagnante da annegamento Finanziere di Gravina salva bagnante da annegamento E' accaduto ieri a Pisticci. Il militare ha rischiato di morire e a sua volta è stato soccorso
Fiera, per il 2019 si torna alle tradizioni Fiera, per il 2019 si torna alle tradizioni Tante novità in cantiere. Ma i dati dell’edizione 2018 restano ignoti
Capodanno, parata di stelle e "vecchie glorie" a Matera e Bari Capodanno, parata di stelle e "vecchie glorie" a Matera e Bari Le serate in onda su Rai 1 e Canale 5. Numerosi i divieti nelle due piazze
Valorizzare il patrimonio, Gravina "abbraccia" Matera Valorizzare il patrimonio, Gravina "abbraccia" Matera Ad Altamura una giornata della cultura. Invitata la Fondazione "Pomarici Santomasi"
1 Capodanno, a Bari e Matera dirette tv e tanti ospiti. Anche Rovazzi e Irama Capodanno, a Bari e Matera dirette tv e tanti ospiti. Anche Rovazzi e Irama Ci sarà l'imbarazzo della scelta tra la piazza lucana (Rai, L'anno che verrà) e quella pugliese (Canale5)
1 Furto di attrezzi in rame e ferro, tre arresti Furto di attrezzi in rame e ferro, tre arresti L'episodio è avvenuto a Matera. La Polizia ha bloccato tre uomini di Gravina
Natura: alla diga di San Giuliano a Matera l'evento "EuroBirdwatching" Natura: alla diga di San Giuliano a Matera l'evento "EuroBirdwatching" Domenica prossima giornata di osservazione degli uccelli a cura della Lipu Gravina e del Cras Matera
Inchiesta sanità a Matera, ex direttore Asl torna libero Inchiesta sanità a Matera, ex direttore Asl torna libero Revocata la misura degli arresti domiciliari per Vito Montanaro
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.