Fiera San Giorgio
Fiera San Giorgio
La città

Fiera, per il 2019 si torna alle tradizioni

Tante novità in cantiere. Ma i dati dell’edizione 2018 restano ignoti

L'appuntamento è fissato per il prossimo 24 aprile. Quattro giorni della Fiera San Giorgio, uno in meno rispetto alle edizioni precedenti, per un totale di 277.000 euro stanziati per l'organizzazione della campionaria. Prezzi invariati per gli espositori e ingresso gratuito per le scolaresche e per le persone con disabilità. Montata l'impalcatura dell'edizione 2019 restano da definire i dettagli.

"Tante le idee ma ancora troppo presto per renderle note", spiega l'assessore delegato Giovanni Cavallera che tuttavia ha una visione chiara della campionaria gravinese.

"Fondamentale rivalutare la fiera san Giorgio riportandola alla sua vecchia tradizione ovvero puntando su agricoltura, agroalimentare, zootecnia e mettere in secondo piano le tecnologie e le innovazioni che in questi anni hanno rubato spazio ai settori fondamentali della Fiera - spiega Cavallera a Gravinalife – i dettagli non sono stati ancora definiti ma vogliamo tornare indietro alle nostre tradizioni valorizzando i prodotti locali e le aziende del territorio".

E in quest'ottica si pensa anche ad una collaborazione con Matera 2019 di cui tuttavia i dettagli restano sconosciuti. L'assessore per un eccesso di prudenza evita di renderli noti per "paura di non riuscire nella realizzazione".

Intanto nei giorni scorsi lo stesso Cavallera è stato protagonista di un primo confronto con la commissione patrimonio a cui sono state illustrare le novità dell'edizione 2019. Al centro del confronto la necessità di individuare uno spazio idoneo a consentire lo svolgimento delle attività di commercio ambulante evitando di ripetere le scelte dello scorso anno con la sistemazione degli ambulanti in via Spinazzola.

Dalla commissione è giunta anche la richiesta di organizzare gli eventi legati alla fiera nei padiglioni del quartiere fieristico senza cercare altre location che andrebbero a snaturare l'evento stesso.

Tanti i suggerimenti e le richieste della nuova edizione senza dimenticar, tuttavia, di chiudere i conti con l'edizione 2018 ovvero di conoscere i dati relativi ai visitatori e soprattutto i ricavi dello scorso anno. Dati che a distanza di diversi mesi restano ancora chiusi nei cassetti e segreti ai più. Il consigliere di opposizione Michele Lorusso durante l'ultimo confronto con l'assessore Cavallera ha già fatto sapere che se i dati richiesti non saranno resi noti entro le prossime settimane, della questione sarà informato il prefetto di Bari.

A specifica domanda l'assessore prende tempo: "Ho chiesto agli uffici competenti di mettere a diposizione tutte l informazioni e mi hanno assicurato che nei prossimi giorni sarà reso tutto noto".
  • Matera
  • Fiera San Giorgio
Altri contenuti a tema
Fiera San Giorgio, iniziato conto alla rovescia Fiera San Giorgio, iniziato conto alla rovescia Si parte mercoledì. Cinque giorni dedicati ai settori trainanti dell'economia locale
C ‘è la fiera, niente mercato C ‘è la fiera, niente mercato Saltano i turni del 19 e del 26 aprile
4 "Non uccidete la Fiera" "Non uccidete la Fiera" L’appello del consigliere Tedesco al sindaco
Fiera: luci e ombre dell’edizione 2019 Fiera: luci e ombre dell’edizione 2019 Confronto tra Mario Burdi e Ezio Simone
Fiera San Giorgio: dubbi, certezze e il silenzio dell'amministrazione comunale Fiera San Giorgio: dubbi, certezze e il silenzio dell'amministrazione comunale On line la prima puntata del nuovo format targato Gravinalife
Assegnata l'organizzazione della Fiera San Giorgio Assegnata l'organizzazione della Fiera San Giorgio Fiere Lucane vince il bando per il terzo anno consecutivo
Fiera, le speranze riposte nella nuova edizione Fiera, le speranze riposte nella nuova edizione I consiglieri Simone e Lovero pungolano l’amministrazione
4 Sui conti della Fiera 2018 l’assessore si lava le mani Sui conti della Fiera 2018 l’assessore si lava le mani Cavallera: io non c’ero. Penso all'edizione 2019
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.