sanita laboratorio analisi2
sanita laboratorio analisi2
Ospedale e Sanità

Covid-19, partono i test sierologici a Gravina

Il 29 maggio i prelievi per 87 persone

Iniziano le operazioni per effettuare i test sierologici su un campione della popolazione gravinese. La città di Gravina, infatti, è stata scelta dal Ministero della Salute e dall'Istat come città campione per la campagna di monitoraggio sanitario da svolgersi attraverso la somministrazione di test sierologici per la ricerca degli anticorpi al Sars nCov2, il virus che causa il coronavirus.

Da domani gli addetti della Croce Rossa, incaricati di coordinare le operazioni, inizieranno le convocazioni dei cittadini chiamati a sottoporsi al prelievo, indicando loro i tempi e tutte le modalità di svolgimento dei test sierologici. Non è obbligatorio accettare la convocazione, infatti, gli individui selezionati potranno liberamente rifiutarsi di effettuare il prelievo.

Sono 87 i gravinesi selezionati, seguendo criteri statistici, direttamente dal Ministero della Salute. Su tutto il territorio nazionale saranno 150mila le persone interessare dai test sierologici, delle quali circa 8mila solo in Puglia. A Gravina le operazioni si svolgeranno presso la guardia medica ubicata all'interno del presidio ospedaliero cittadino di Santa Maria del Piede ad iniziare da venerdì 29 maggio per poi proseguire 1, 5 e 8 giugno.

La scelta di Gravina tra le città campione per eseguire i test sierologici viene vista positivamente dal sindaco Valente. "E' importante che Gravina sia stata scelta per contribuire a questa raccolta di informazioni. I test che saranno effettuati sono fondamentali per avviare politiche mirate per la prevenzione ed il contrasto di questo virus infido e pericoloso. Invito i concittadini che saranno contattati a prestare il loro consenso, se lo vorranno, per fornire così un contributo alle attività di ricerca e studio in corso in tutto il mondo" - commenta il sindaco Alesio Valente".
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Un altro termoscanner donato all'ospedale della Murgia Un altro termoscanner donato all'ospedale della Murgia Grazie alla raccolta fondi dell'associazione medica gravinese
Le misure a sostegno del settore dell'agriturismo Le misure a sostegno del settore dell'agriturismo Oltre all'esenzione della prima rata Imu, ci sarà un credito d'imposta
1 Riparte attività operatoria all'ospedale della Murgia Riparte attività operatoria all'ospedale della Murgia Introdotti percorsi di sicurezza per prevenzione Covid
Covid-19, Gravina tira un sospiro di sollievo Covid-19, Gravina tira un sospiro di sollievo Conferma casi zero. Dopo i test sierologici, i tamponi hanno dato esito negativo
Coronavirus: Puglia, oggi nessun nuovo caso né vittime Coronavirus: Puglia, oggi nessun nuovo caso né vittime Per la prima volta bollettino con "zero" Covid
Coronavirus: zero contagi a Gravina Coronavirus: zero contagi a Gravina Guarite le ultime due persone che erano in isolamento a casa
Coronavirus: la Puglia verso "contagi zero" Coronavirus: la Puglia verso "contagi zero" Terzo giorno senza casi in provincia di Bari
Coronavirus: distretto sanitario Murgia, unità speciale al lavoro Coronavirus: distretto sanitario Murgia, unità speciale al lavoro Per il monitoraggio dei pazienti domiciliati e di possibili sospetti
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.