sanita laboratorio analisi2
sanita laboratorio analisi2
Ospedale e Sanità

Coronavirus: Gravina scelta per i test sierologici

Servono per la ricerca degli anticorpi nella popolazione

Elezioni Regionali 2020
In Italia Ministero della salute e Istat stanno avviando la campagna di monitoraggio sanitario con i test sierologici per la ricerca degli anticorpi al Sars nCov2, il virus che causa il Covid-19. Gravina è una delle città campione scelte per questi test che verranno effettuati su una parte della popolazione.

Questa notizia è stata comunicata dal sindaco Alesio Valente nel suo consueto messaggio serale ai cittadini gravinesi.

Il test sierologico ha uno scopo diverso dal tampone. Mentre il tampone rino-faringeo è un test che serve a verificare in quel preciso momento se la persona è positiva o negativa, il test serve a conoscere come il virus si sia mosso nella popolazione e se le persone sottoposte all'esame siano venuto in contatto con il virus oppure no. Questo monitoraggio, che già si sta tenendo in alcune regioni del Nord come Veneto e Lombardia o in alcuni Comuni della Basilicata, è essenziale per la "fase 2" per conoscere il "comportamento" del virus e la sua incidenza sulla popolazione italiana.

Istat e Ministero della Salute conducono un'indagine sulla siero-prevalenza dell'infezione da virus Sars-Cov2, nell'ambito delle rispettive competenze statistiche e sanitarie (DL n. 30 del 10/05/2020 pubblicato in G.U. n.119). L'obiettivo dell'indagine, appunto, è capire quante persone hanno sviluppato gli anticorpi al Coronavirus, anche in assenza di sintomi. Attraverso l'indagine si otterranno informazioni necessarie per stimare le dimensioni e l'estensione dell'infezione nella popolazione e descriverne la frequenza in relazione ad alcuni fattori quali il sesso, l'età, la regione di appartenenza, l'attività economica.

Il disegno del campione effettuato dall'Istat prevede l'osservazione di 150.000 individui sull'intero territorio italiano. Croce Rossa Italiana, Regioni e medici di base saranno mobilitati per assicurare la corretta procedura di gestione dei prelievi e il contatto dei cittadini chiamati a partecipare all'indagine.

Le informazioni raccolte saranno essenziali per indirizzare politiche a livello nazionale o regionale e per modulare le misure di contenimento del contagio. I risultati dell'indagine, diffusi in forma anonima e aggregata, potranno essere utilizzati per successivi studi e per l'analisi comparata con altri Paesi europei. Per ottenere risultati più precisi, è fondamentale che le persone, inserite nel campione casuale, diano il loro contributo: partecipare non è obbligatorio ma è un bene per se stessi e per l'intera comunità.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Coronavirus: aumentano contagi in Albania, la Puglia va in soccorso Coronavirus: aumentano contagi in Albania, la Puglia va in soccorso Partita da Bari una missione di aiuto medico per ricambiare il supporto alla Lombardia
Crisi da coronavirus, contributi di 2000 euro ai professionisti Crisi da coronavirus, contributi di 2000 euro ai professionisti Le domande al programma regionale "Start"
Un altro termoscanner donato all'ospedale della Murgia Un altro termoscanner donato all'ospedale della Murgia Grazie alla raccolta fondi dell'associazione medica gravinese
Le misure a sostegno del settore dell'agriturismo Le misure a sostegno del settore dell'agriturismo Oltre all'esenzione della prima rata Imu, ci sarà un credito d'imposta
1 Riparte attività operatoria all'ospedale della Murgia Riparte attività operatoria all'ospedale della Murgia Introdotti percorsi di sicurezza per prevenzione Covid
Covid-19, Gravina tira un sospiro di sollievo Covid-19, Gravina tira un sospiro di sollievo Conferma casi zero. Dopo i test sierologici, i tamponi hanno dato esito negativo
Coronavirus: Puglia, oggi nessun nuovo caso né vittime Coronavirus: Puglia, oggi nessun nuovo caso né vittime Per la prima volta bollettino con "zero" Covid
Coronavirus: zero contagi a Gravina Coronavirus: zero contagi a Gravina Guarite le ultime due persone che erano in isolamento a casa
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.