adozione e affido
adozione e affido
Territorio

Convegno nazionale su adozione e affido

Due giornate per approfondire il tema, soprattutto per i minori a rischio

L'adozione e l'affido nella legislazione italiana. Il tema verrà affrontato in due giorni (domani e dopodomani 11 e 12 settembre), a Gravina, nell'ambito del convegno nazionale "Adottiamo" una due giorni organizzata dall'associazione "Farfalle eventi" in collaborazione con la cooperativa sociale Nuovi orizzonti.

«Obiettivo dell'incontro è chiarire gli aspetti essenziali dell'adozione e dell'affido come possibili soluzioni per aiutare i minori a rischio. Oggi tali istituti giuridici meritano di essere rilanciati, sottolineandone le potenzialità e riscoprendone la loro più autentica natura», spiega Pasquale Cafaro, organizzare dell'incontro.

Il convegno – rivolto a studiosi, professionisti e operatori impegnati nell'accompagnamento e nel sostegno delle famiglie affidatarie e adottive - sarà l'occasione per presentare le esperienze più innovative di buone pratiche nel settore grazie alla collaborazione con la Fondazione Antoniana dei Rogazionisti e l'Ufai, l'associazione nazionale delle famiglie adottive.

Corposo l'elenco dei relatori tra cui spiccano i nomi dei Rogazionisti Vito Lipari, Gaetano Lorusso e Angelo Laddaga chiamati a intervenire nella mattinata di venerdì insieme al presidente del Tribunale dei minori di Bari, Riccardo Greco. L'incontro sarà arricchito dalle relazioni dell'avvocato Eugenia Santoro oltre che dalla testimonianza dell'imprenditore Christian Divella.

Il sabato mattina, invece, sarà dedicato alla illustrazione dei tanti traguardi raggiunti nell'ambito della legislazione italiana in materia di adozione dove tuttavia non mancano limiti e contraddizioni che saranno meglio spiegate dall'avvocato Domenico Busco. Notevole rilevanza sarà data alle testimonianze dirette delle famiglie e alle esperienze vissute dagli operatori del settore, soprattutto attinenti ai Servizi sociali, che nel pomeriggio di venerdì si confronteranno con il mondo della scuola, altra istruzione fondazione nella crescita e nell'integrazione dei minori a rischio.

Il convegno, reso possibile grazie alla concreta collaborazione del Lions Club Altamura Host, si svolgerà nella sala del Giardino dei Gelsi, S.P 231, a Gravina in Puglia con il patrocinio della Regione Puglia e dei comuni di Gravina e Altamura.
  • Convegno
  • Nuovi orizzonti
Altri contenuti a tema
A Gravina si parla di endometriosi A Gravina si parla di endometriosi Il Comune promuove un pomeriggio di informazione sul tema
Diritti e discriminazioni, Zan a Gravina per incontrare cittadini e sindaci Diritti e discriminazioni, Zan a Gravina per incontrare cittadini e sindaci Una manifestazione sul ddl in discussione in Parlamento
Entra nel vivo il progetto “Ri.Do. Risorse Donne” Entra nel vivo il progetto “Ri.Do. Risorse Donne” Un corso di formazione per donne vittime di violenza della Cooperativa Nuovi Orizzonti
Immigrazione e Integrazione, quando Gravina è un porto sicuro Immigrazione e Integrazione, quando Gravina è un porto sicuro Interviste alle cooperative “Nuovi Orizzonti” e “EOS”
Tirocinio extracurriculare, le proposte di Nuova Orizzonti Tirocinio extracurriculare, le proposte di Nuova Orizzonti Opportunità per aziende e tirocinanti, senza limiti di età, offerta dalla cooperativa sociale
Fiabe, favole e alimentazione sostenibile Fiabe, favole e alimentazione sostenibile Un incontro dei percorsi di Settembre all’ex convento di Santa Sofia
Un corso gratuito di qualifica per "Operatore di acconciatura” Un corso gratuito di qualifica per "Operatore di acconciatura” A cura della "Nuovi Orizzonti". Scadenza dell'avviso: 30 settembre 2020
Un incontro su Angelo Corrado, martire del fascismo Un incontro su Angelo Corrado, martire del fascismo Racconti di fatti e personaggi che hanno fatto la storia e riflessioni sul fascismo nel terzo millennio
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.