Comune
Comune
Palazzo di città

Comune chiuso per lavori alle linee elettriche

Provvedimento riguarda Palazzo di Città. Regolarmente aperti invece Polizia Locale e Servizi Sociali

Per lavori indifferibili dell'Enel, che porteranno all'interruzione della fornitura di energia elettrica dalle 8.30 alle 16, venerdì 13 Settembre la Sede comunale di via Vittorio Veneto resterà chiusa ai dipendenti ed al pubblico. Lo ha reso noto il Comune.

La decisione è stata assunta in considerazione del blocco totale delle apparecchiature elettroniche e delle linee telefoniche, con conseguente impossibilità sia di svolgere le normali attività lavorative sia di garantire i servizi di pubblica utilità in favore dell'utenza.

Resteranno pertanto aperti solo gli uffici della Polizia Locale e dei Servizi Sociali, allocati in altre sedi. Il giorno di chiusura sarà recuperato secondo modalità che saranno successivamente definite e rese note.
  • Comune di Gravina in Puglia
Altri contenuti a tema
Il Comune attiva la piattaforma IOL Il Comune attiva la piattaforma IOL Un sistema dedicato ai servizi finanziari in formato digitale
ResiliEurope: Gravina all'incontro di Cagliari ResiliEurope: Gravina all'incontro di Cagliari Forum su accoglienza a resilienza
Abbassare la Tari a favore di chi riduce gli sprechi alimentari Abbassare la Tari a favore di chi riduce gli sprechi alimentari La proposta sbarcherà presto in consiglio comunale
San Sebastiano, il Comune sforna tre progetti San Sebastiano, il Comune sforna tre progetti Tre opere da candidare a finanziamento per completare la riqualificazione del quartiere
Bilancio, gli uffici danno ragione alla commissione Bilancio, gli uffici danno ragione alla commissione I termini decorreranno dal deposito della relazione dei revisori dei conti
Convento Santa Maria, indetto il bando per il restauro Convento Santa Maria, indetto il bando per il restauro Affidamento dei lavori di rigenerazione urbana finanziati per 1,7 milioni di euro
Beni strappati alla criminalità, che farne? Beni strappati alla criminalità, che farne? L’amministrazione pensa ad un regolamento per l’assegnazione
Beni confiscati alla criminalità acquisiti dal Comune Beni confiscati alla criminalità acquisiti dal Comune Obiettivo: destinare gli immobili a progetti sociali
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.