Cassonetti bruciati e rifiuti lanciati per strada
Cassonetti bruciati e rifiuti lanciati per strada
La città

Cassonetti bruciati e rifiuti lanciati per strada

Il nuovo servizio per la raccolta dei rifiuti non ferma l'inciviltà

E se il degrado fosse insito in noi?
Se in realtà scoprissimo che una città sporca e piena di rifiuti è forse quello che meritiamo?

Da un mese il servizio di raccolta è passato di mano ad un'altra azienda che con regolarità impegna i suoi dipendenti a raccogliere i rifiuti, lavare i cassonetti, spazzare le strade. Tutto in attesa dell'avvio della raccolta differenziata quando la spazzatura saremo costretti a tenerla in casa e appunto a differenziare.
Questi mesi di transizione sarebbero dovuti servire anche all'intera comunità per iniziare ad imparare come differenziare godendo, intanto, di una città più pulita.

Evidentemente non tutti hanno preso di buon grado l'arrivo del nuovo servizio se è vero, come è vero, che in questi giorni si stanno moltiplicando le segnalazioni di cassonetti bruciati nelle ore serali. Ultimo in ordine di tempo, due giorni fa in via Casale.

E non è tutto.

Nonostante l'avvio del servizio, gratuito per la raccolta degli ingombranti, qualcuno non ha perso l'abitudine di gettare i propri rifiuti per strada. Lo scorso fine settimana in via San Sebastiano, sono stati abbandonati nei pressi dei cassonetti, cinque in una sola strada, materassi, parti di mobilio e piatti. Un numero indefinito di piatti che nel primo pomeriggio sono diventati giocattoli per un gruppo di ragazzini che si è divertito a lanciarli contro i muri delle case e per strada.
Nessuno ha visto, nessuno ha ritenuto di doverli fermare.

Solo Lina, una nostra lettrice ha filmato tutto e lo ha inviato alla redazione. Immagina che non bisogno di articolati commenti.
Carico il lettore video...
  • Vandalismo
Altri contenuti a tema
9 Danni patrimonio comunale, individuati i responsabili Danni patrimonio comunale, individuati i responsabili Auto investe dissuasore del traffico e fugge via
4 San Michele delle Grotte condannato al vandalismo San Michele delle Grotte condannato al vandalismo Palazzo di città annuncia linea dura contro i vandali
Anche la Chiesa dl Padre eterno cade sotto i colpi del vandalismo Anche la Chiesa dl Padre eterno cade sotto i colpi del vandalismo Ira di Valente e i cittadini chiedono maggiore sorveglianza. Ecco le immagini.
Cartelli divelti e spazzatura nel parco archeologico Cartelli divelti e spazzatura nel parco archeologico La denuncia corre su facebook
L'amore celebrato sulle chianche e la rabbia dei cittadini sui social L'amore celebrato sulle chianche e la rabbia dei cittadini sui social Ancora un atto vandalico contro il centro storico
Una riflessione contro il vandalismo Una riflessione contro il vandalismo A scrivere Gaetano Nicoletti
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.