influenza
influenza
La città

Arriva l’influenza: consigli utili

Bambini e anziani le categorie maggiormente a rischio contagio

Autunno sempre più fresco, inverno vicino. E col freddo arriva l'influenza. L'annuncio è giunto dal ministero della salute, i cui ricercatori hanno individuato nelle settimane passate i ceppi virali che con ogni probabilità durante la stagione invernale, saranno la causa di epidemie che coinvolgeranno milioni di italiani: ogni anno, in media, tra il 4 ed il 12% della popolazione.

Per non farsi trovare impreparati, nella scia della campagna di prevenzione avviata in tutta Italia dal ministero, anche a Gravina l'assessorato alla salute ed alla pubblica istruzione, guidato da Lucrezia Gramegna, rilancia l'invito alla cautela, nelle scuole ma pure alla popolazione anziana.
Nello specifico, considerato che la trasmissione interumana del virus può verificarsi per via aerea attraverso le gocce di saliva di chi tossisce o starnutisce, o attraverso il contatto con mani contaminate dalle secrezioni respiratorie, si evidenzia come una buona igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie possa giocare un ruolo importante nel limitare la diffusione dell'influenza.

A tal fine, soprattutto all'interno delle scuole, importanti azioni per la prevenzione delle malattie influenzali - comunque valide per l'intera popolazione – sono il lavaggio delle mani (in assenza di acqua, uso di gel alcolici); la buona igiene respiratoria (coprire bocca e naso quando si starnutisce o tossisce, trattare i fazzoletti e lavarsi le mani); l'isolamento volontario a casa delle persone con malattie respiratorie febbrili specie in fase iniziale; l'uso di mascherine da parte delle persone con sintomatologia influenzale quando si trovano in ambienti sanitari. A queste misure – previa specifica indicazione dei medici di famiglia - si aggiunge l'utilizzo del vaccino antinfluenzale, indicato per i soggetti di età superiore ai 65 anni, per bimbi e gli adulti affetti da patologie che aumentino il rischio di contagio, medici e personale sanitario di assistenza, personale addetto a servizi pubblici di primario interesse collettivo e categorie di lavoratori.
  • Influenza
Altri contenuti a tema
1 In Italia, circa 5mln i casi d'influenza registrati In Italia, circa 5mln i casi d'influenza registrati A fine stagione, si raggiungeranno gli 8 milioni di soggetti colpiti
1 Influenza, mai una pandemia così diffusa in Puglia Influenza, mai una pandemia così diffusa in Puglia Sei in tutto le vittime del virus
1 L'influenza mette Ko i pugliesi L'influenza mette Ko i pugliesi Ma il peggio deve ancora arrivare.
Come combattere l'influenza? Lo svela Coldiretti Puglia Come combattere l'influenza? Lo svela Coldiretti Puglia Ecco quali sono le fasce più colpite e i rimedi naturali per prevenire la malattia
1 Al via la campagna antinfluenzale Al via la campagna antinfluenzale Emiliano e ruscitti: "questo è il vaccino più importante di tutti"
Picco influenzale in Puglia, in una settimana 850 casi Picco influenzale in Puglia, in una settimana 850 casi Ecco cosa mangiare per combattere le malattie stagionali
Allarme influenza in tutta la Puglia, più tempo per la vaccinazione Allarme influenza in tutta la Puglia, più tempo per la vaccinazione Al Perinei: “Situazione sotto controllo”.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.