presentazione libro Ciancio
presentazione libro Ciancio
Libri

Abitare e venerare: frequentare il territorio e apprezzarlo

La presentazione del libro di Angela Ciancio "Gravina Antica".

"Abitare e venerare, intrecciare una frequentazione del territorio, ma anche apprezzarlo e valorizzarlo." Con questa frase Giacomo Annibaldis, giornalista e scrittore, comunica l'intento del libro di Angela Ciancio "Gravina Antica" -il legame tra uomo e ambiente nei modi dell'abitare- con cui è iniziata la presentazione tenutasi nell'ex monastero di Santa Sofia.

Il giornalista ha spiegato come il libro sia un manuale interessante, una specie di promemoria della storia di Gravina con riferimenti all'epoca classica, poiché attraverso la conoscenza il territorio viene tutelato e apprezzato.

"Corredato di immagini è una completa sintesi della storia gravinese e rappresenta la potenzialità del nostro territorio"- ha concluso Giacomo Annibaldis.

"La presenza greca a Gravina è confermata anche dall'uso di alcune parole dialettali che derivano proprio dal greco" -ha spiegato Giovanni Pacella, docente universitario, facendo alcuni esempi. Pacella ha sottolineato come la presenza magno-greca possa essere datata tra il VI E IL V secolo A.C, dopo la distruzione di Sibari da parte di Crotone e che dalla Magna Grecia gli ellenici abbiano raggiunto il nostro paese.

"Ho voluto fare un omaggio ai gravinesi e con un linguaggio rivolto a un pubblico non di specialisti, ripercorrere la storia del popolo gravinese, l'evoluzione del luogo e come gli uomini sono stati condizionati dalla natura e come l'hanno condizionata" - ha affermato Angela Ciancio, l'autrice del libro, che ha specificato come Gravina è un territorio ricco di archeologia e come è stato emozionante scoprirne i tesori e poter raccontare la storia della civiltà gravinese sin dai tempi antichi.

"In una città come questa c'è bisogno di un luogo in cui la cittadinanza può riappropriarsi di queste testimonianze e rispettare il proprio patrimonio"- ha concluso Angela Ciancio, ricevendo il plauso del pubblico coinvolto e interessato durante la presentazione.
  • Libro
  • Presentazione libro
  • Libri
Altri contenuti a tema
“A Casa Loro”: incontro a più voci organizzato dalla CGIL sabato 24 febbraio “A Casa Loro”: incontro a più voci organizzato dalla CGIL
A 70 anni dalla morte Luca Lagreca sindaco di Gravina, un libro di Massari A 70 anni dalla morte Luca Lagreca sindaco di Gravina, un libro di Massari Il nipote Nicola Lagreca: “Tutta la famiglia e la comunità è grata del lavoro di Pinuccio”
Vita di un cittadino “contadino” amministratore galantuomo Vita di un cittadino “contadino” amministratore galantuomo Giuseppe Massari racconta la storia di Luca Lagreca sindaco di Gravina
Gianluca Caporaso da “Tempo al Tempo” Gianluca Caporaso da “Tempo al Tempo” Alle Officine Culturali “per chi legge, per chi non legge, per chi leggerà”
3 Gravina nel libro “Mestieri e Società” Gravina nel libro “Mestieri e Società” Intervista agli autori del testo Michele Gismundo e Giuseppe Marrulli
15 “La banalità del Bene” protagonista di “libri in Fiore” “La banalità del Bene” protagonista di “libri in Fiore” Secondo appuntamento della rassegna culturale dedicato al volume di Renzo Paternoster
Presentazione del libro "Senza far rumore" Presentazione del libro "Senza far rumore" Hortus ancora una volta luogo di interessanti eventi culturali
Manoscritto di Carlo Maria Cardano donato all’Archivio Diocesano Manoscritto di Carlo Maria Cardano donato all’Archivio Diocesano Presente il vescovo S.E. Mons. Giovanni Ricchiuti e gli accademici Bolognese e Dibisceglia
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.