imprenditorialità
imprenditorialità
Territorio

155 milioni per le imprese pugliesi

Fondi regionali per piccole, medie e grandi aziende.

Elezioni Regionali 2020
155 milioni da destinare a grandi, medie e piccole imprese.

Sono i fondi regionali, derivanti da Fsc-Apq Sviluppo Locale 2007-2013 - Fondo Sviluppo e Coesione, ex Fondo aree sottoutilizzate - una dotazione iniziale che verrà ulteriormente arricchita con la nuova programmazione 2014-2020. Si tratta di Contratti di Programma (principalmente per le grandi imprese), Pia Medie Imprese, Pia Turismo e Pia Piccole Imprese. Opportunità per le aziende pugliesi, come opportunità di investimento per innovare processi e prodotti, fare ricerca industriale e sviluppo sperimentale, internazionalizzare, lanciarsi nell'e-business e diventare più competitive sui mercati.

I Programmi Integrati di Agevolazione, Pia Turismo dispongono di risorse iniziali pari a 40 milioni di euro e si rivolgono a grandi e medie imprese, singole o associate con Pmi ed alle piccole imprese. Possono essere compresi tra 3 e 40 milioni di euro per le grandi imprese, tra 2 ed i 30 milioni per le medie imprese; tra 1 e 20 milioni per le piccole imprese. Per le piccole e medie imprese aderenti all'iniziativa, l'importo complessivo degli investimenti deve partire da 1 milione di euro. L'incentivo permette l'apertura di nuove attività turistico-alberghiere, l'ampliamento e l'ammodernamento di quelle esistenti, la realizzazione di nuove strutture attraverso il restauro di immobili di interesse artistico e storico o di edifici rurali, masserie, trulli, torri e fortificazioni ed infine, la realizzazione di strutture e impianti che migliorano l'offerta turistica.

I Programmi Integrati di Agevolazioni, Pia Medie Imprese hanno un budget iniziale di 20 milioni di euro. Destinatarie delle agevolazioni sono medie imprese singole o con eventuali piccole e medie imprese aderenti. L'intento del fondo in questo caso, è quello di creare occupazione. L'agevolazione rende possibile la realizzazione di nuove unità produttive, l'ampliamento di quelle esistenti, la diversificazione della produzione, un cambiamento fondamentale del processo di produzione complessivo. L'investimento deve essere compreso tra 1 e 40 milioni di euro. L'intensità dell'aiuto varia dal 20% al 70% a seconda della grandezza dell'impresa e della tipologia di investimento.

Infine, I Programmi Integrati di Agevolazioni, Pia Piccole Imprese, apporta una dotazione iniziale di 15 milioni idi euro. Le quote possono essere comprese tra 1 e 20 milioni di euro. L'intensità dell'aiuto varia dal 25% al 70% a seconda della tipologia dell'investimento.

Gli avvisi saranno attivi a partire dal prossimo 3 giugno mediante una procedura telematica da attuare all'indirizzo internet www.sistema.puglia.it. Nessuna scadenza, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.
  • Fondi regionali
Altri contenuti a tema
2 "Community Library", via libera ai lavori di restauro "Community Library", via libera ai lavori di restauro 400.000 euro per riconvertire l'ex carcere in una biblioteca
Quali opportunità dai fondi europei Quali opportunità dai fondi europei Se ne discuterà venerdì in un convegno promosso dal Comune
Emergenza abitativa, nuovi fondi dalla Regione Emergenza abitativa, nuovi fondi dalla Regione Ripartiti tra i comuni i contributi 2013
Via libera dalla Commissione europea ai fondi per lo sviluppo regionale 2014-2010 Via libera dalla Commissione europea ai fondi per lo sviluppo regionale 2014-2010 Aumento dell'export e nuove imprese tra gli obiettivi del Piano
Sbloccati i fondi europei per lo sviluppo della Regione Puglia Sbloccati i fondi europei per lo sviluppo della Regione Puglia Adottate tutte le misure correttive nelle prossime settimana 709 milioni di euro arriveranno nelle casse regionali
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.