tris gravina 01
tris gravina 01
Calcio a 5

Tris Gravina: persa l’imbattibilita’ casalinga

LC Five Martina corsara a Gravina.

Niente da recriminare per la Tris Gravina nell'undicesima giornata del massimo campionato regionale di Calcio a 5; a far visita ai ragazzi del Presidente Capone tornava, 11 giorni dopo la sfida di Coppa Italia, quell'LC Five che sta dominando senza particolari patemi un campionato per certi versi già scritto. La partita, sulla carta proibitiva per gli uomini di Mister Gallo, si è rivelata invece davvero equilibrata con i martinesi salvati in più di un'occasione dalle prodezze del portiere brasiliano Boschiggia. Veniamo alla cronaca: l'allenatore altamurano Gallo schiera lo stesso quintetto iniziale della gara col Taranto ossia Zeverino, Sardone, Nuzzaco, Mercadante e Junior da Silva; dall'altra parte risponde Souza con Boschiggia, Martellotta, Detomaso, Vera e Bringas. L'inizio sembra essere il presagio di una goleada: non passa nemmeno un minuto infatti per assistere alla prima rete dell'LC Five con Bringas, lesto a depositare in rete una corta respinta di Zeverino. La Tris dal canto suo non resta a guardare e si rende pericolosa con Junior poco preciso sottoporta. Il pallino del gioco è in mano ai ragazzi di mister Souza che,attraverso un possesso di palla efficace, si affacciano più di una volta dalle parti della porta gravinese trovando sempre pronto l'estremo difensore di casa, migliore in campo a nostro avviso alla pari del collega ospite. Al 16' è bravo Laterza a saltare il numero uno ospite ma è altrettanto bravo Abdala a salvare sulla linea il tap-in del capitano gialloblù e a rilanciare l'azione servendo Cainan che a Zeverino battuto colpisce il palo. E' sul finire del primo tempo che si hanno le due occasioni più ghiotte per i locali: prima Mercadante, lanciato in contropiede, viene ipnotizzato da Boschiggia il quale si ripete subito dopo parando addirittura con la testa una punta ravvicinata di Aruanno. Si va a riposo sull'uno a zero per gli ospiti.
Nella ripresa la Tris rientra in campo con la giusta concentrazione ma è costretta a subire il pressing alto imposto da mister Souza ai suoi. Le occasioni migliori nella prima parte del tempo capitano sui piedi di Martellotta e di Nuzzaco che non riescono a trafiggere i rispettivi portieri avversari davvero molto bravi nell'uno contro uno. Il 2-0 per gli ospiti arriva su un azione di possesso con Boschiggia alto a centrocampo e bravo ad imbucare per Martellotta, che di punta infila Zeverino nell'angolo. A questo punto per la Tris si fa dura e la stanchezza fa si che vengan fuori le qualità individuali dei martinesi, che amministrano in vantaggio con un possesso di palla ragionato e mai banale. Il 3-0 giunge invece dai piedi di Digiuseppe che sigla un gol praticamente fotocopia a quello di Bringas del primo tempo. I ragazzi di mister Gallo ormai visibilmente stanchi, provano con la forza della disperazione almeno a cercare la rete della bandiera che meritatamente arriva con Sardone, più veloce di tutti ad arrivare sul pallone dopo la respinta corta di Boschiggia su tiro libero di Junior.
Dopo il punteggio rotondo maturato nella gara di andata di Coppa Italia in molti si aspettavano una debacle per la squadra gravinese che, invece, ha tenuto bene il campo, concedendo pochi spazi ai più titolati avversari i quali hanno faticato non poco per avere la meglio. La Tris non perdeva sul proprio campo dalla scorsa stagione; era il 27 Febbraio quando a passare allo "Sporting Club" fu' la vincitrice del campionato la Fuente Foggia. Al termine della gara abbiamo ascoltato i pareri dei due tecnici, rispettivamente Nicola Gallo per la Tris Gravina ed Eurico Souza per l'LCFive. Potete accedere al video cliccando sul link sottostante:

Ufficio Stampa
Tris Gravina
Tris Gravina - LC Five Martina Franca 1 - 3
1' Bringas (LC) , 38' Martellotta (LC) , 50' Digiuseppe (LC) ; 60' Sardone (TG)
  • Tris Gravina
Altri contenuti a tema
Tris Gravina: un match che vale una stagione Tris Gravina: un match che vale una stagione Arriva il Noci allo Sporting per la semifinale dei playout
Bari-Tris Gravina: finale da cardiopalma Bari-Tris Gravina: finale da cardiopalma Gialloblù già ai play-out,ma costretti a vincere perchè...
Tris Gravina avanti così ! Tris Gravina avanti così ! Junior Da Silva e Topputo trascinano alla vittoria i gialloblù
Tris Gravina, attenta all’Azetium Tris Gravina, attenta all’Azetium Ultimo match casalingo per i gialloblù
Tris Gravina: annientato il F.Messapia Tris Gravina: annientato il F.Messapia Ancora residue possibilità di salvezza diretta per i gialloblù
Tris Gravina,a Brindisi vietato sbagliare Tris Gravina,a Brindisi vietato sbagliare Ultima chiamata per agguantare la salvezza diretta
Tris Gravina : La zona play-out è ora realtà Tris Gravina : La zona play-out è ora realtà I gialloblù in caduta libera in classifica.
Tris-Fovea : da qui passa la salvezza Tris-Fovea : da qui passa la salvezza Per i gialloblù l’unico obiettivo sono i 3 punti
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.