trisgravina noci
trisgravina noci
Calcio a 5

Tris Gravina: buon pari a Noci in Coppa Italia

Interrotta la striscia negativa in trasferta

Noci, 12/10/2010 – Dopo tre sconfitte consecutive in trasferta tra Coppa Italia e campionato, al quarto tentativo la Tris Gravina riesce a tornare a causa con un risultato positivo, strappando un pareggio per 3 a 3 in casa del Noci nella partita valida per l'andata per i quarti di finale di Coppa Italia. Sufficiente la prova offerta dalla squadra giallo-blu, soprattutto nel secondo tempo quando, anche grazie al Noci, la partita è salita di intensità.
Anche per questa partita, mister Gallo, deve rinunciare ad alcuni giocatori e, pertanto, deve inventarsi l'ennesimo starting five diverso della stagione: Sangirardi, all'esordio dal primo minuto, va a difendere i pali, con lui in campo dall'inizio Saccente come centrale difensivo, Mercadante e Nuzzaco in banda e Junior in posizione di pivot.
L'inizio di partita è abbastanza noioso con le due squadre che si studiano fin troppo. I minuti passano senza particolari azioni di rilievo se si escludono un paio di tentativi abbastanza velleitari da parte dei padroni di casa, sempre con Marinuzzi che tenta invano la via del goal. Le prime vere emozioni della partita arrivano solo nel finale del primo tempo con Liuzzi che per ben due vole si presenta solo davanti alla porta della Tris Gravina ma non riesce a superare un ottimo Sangirardi. La replica della Tris Gravina è affidata a Junior che si invola in contropiede e con un pallonetto tenta di superare, senza successo, il portiere locale Sibilio che respinge la palla. Su questa azione si chiude il primo tempo.
Nella ripresa le due squadre scendono in campo con un atteggiamento completamente diverso e sin dalle prime battute il ritmo è notevolmente più alto rispetto al primo tempo. Il risultato, però, rimane inchiodato sullo 0 a 0 fino al 7', quando, al primo vero affondo del secondo tempo, il Noci passa in vantaggio: Liuzzi riceve palla al limite dell'area, si gira e lascia partire un tiro che si stampa sulla traversa. La palla rimane nelle vicinanze della porta, ne approfitta Marinuzzi che anticipa tutti e mette la palla in rete. Il goal subito scuote la Tris Gravina che solo due minuti più tardi raggiunge la parità con Sardone che, dopo aver recuperato palla nei pressi dell'area avversaria, lascia partire un tiro che non da scampo a Sibilio. Lo stesso centrale giallo-blu, qualche minuto dopo, con un lancio che taglia tutto il campo, offre un'ottima palla per Laterza che però non inquadra la porta. La Tris sembra poter controllare la partita ma al 13' il Noci si riporta in vantaggio: Liuzzi vince un paio di rimpalli al limite dell'area controlla la sfera e lascia partire un tiro sul quale Sangirardi, coperto da un paio di difensori, non riesce ad intervenire. La Tris Gravina, anche questa volta, trova la forza per reagire e un minuto dopo ritrova la parità: i giallo-blu conquistano una punizione a pochi metri dal limite dell'area avversaria, si incarica della battuta Laterza che vede libero Sardone il quale con un preciso piattone mette la palla in rete. Raggiunti per la seconda volta, i padroni di casa tentano quasi immediatamente di riportarsi in vantaggio ma Sangirardi, prima su Mangini e poi su Marinuzzi, si fa trovare pronto. Anche la Tris Gravina prova a portarsi avanti ma prima Mercadante e poi Junior con due tentativi dalla distanza non riescono a superare Sibilio. Il risultato è sempre bloccato sulla parità quando i direttori di gara segnalano che la partita andrà avanti ancora per due minuti. I secondi scorrono senza che nessuna delle due squadre riesca a rendersi pericolosa ma, a meno di un minuto dalla fine, Romanazzi recupera palla a metà campo, taglia in due la difesa della Tris, entra in area e offre a Marinuzzi la palla che vale il nuovo vantaggio. Il Noci, quando mancano meno di trenta secondi alla fine, commette l'errore di pensare di aver vinto già la partita, la Tris Gravina riprende il gioco velocemente, la palla arriva tra i piedi di Junior che, dall'out di destra, lascia partire un diagonale che va ad infilarsi nell'angolino basso alla sinistra di Sibilio per il goal del definitivo 3 a 3. Immediatamente dopo arriva il triplice fischio finale.
Grazie a questo pareggio la Tris Gravina riesce ad interrompere la striscia negativa di sconfitte in trasferta e conquista un leggero vantaggio per quanto riguarda il passaggio del turno, dovendo disputare la partita di ritorno in casa, partita in programma il prossimo 2 novembre.
Intanto giovedì riprendono gli allenamenti in vista del prossimo turno di campionato che vedrà la Tris Gravina affrontare in casa una neo promossa, la Salinis, reduce dalla sconfitta casalinga contro la Futsal Taranto.

Coppa Italia 2010/2011 – Fase Regionale
Quarti di finale - Andata

Noci Calcio A 5 – Tris Gravina 3 - 3

Noci Calcio a 5: Giannoccaro, Fauzzi, Parchitelli, Netti, D'aprile, Mangini, Fiume, Demarinis, Liuzzi, Marinuzzi, Romanazzi, Sibilio. All.: Piangivino
Tris Gravina: Storsillo, Saccente, Nuzzaco, Bellarte, Mercadante, Sardone, Latenza, Dininni, Lombardi, Da Silva, Sangirardi. All.: Gallo
Arbitri: Sig. Gramegna (sez. Molfetta), Sig. Spinazzola (sez. Barletta)
Marcatori: 37' Marinuzzi (N), 39' Sardone (TG), 43' Liuzzi (N), 44' Sardone (TG), 61' Marinuzzi (N), 62' Da Silva (TG)
Falli: 1° tempo: 2 – 3, 2° tempo: 4 – 5
Ammoniti: 46' Demarinis (N)
Recupero: 1° tempo: 2', 2° tempo 2'

Domenico Olivieri
  • Tris Gravina
  • Noci
Altri contenuti a tema
Tris Gravina: un match che vale una stagione Tris Gravina: un match che vale una stagione Arriva il Noci allo Sporting per la semifinale dei playout
Bari-Tris Gravina: finale da cardiopalma Bari-Tris Gravina: finale da cardiopalma Gialloblù già ai play-out,ma costretti a vincere perchè...
Tris Gravina avanti così ! Tris Gravina avanti così ! Junior Da Silva e Topputo trascinano alla vittoria i gialloblù
Tris Gravina, attenta all’Azetium Tris Gravina, attenta all’Azetium Ultimo match casalingo per i gialloblù
Tris Gravina: annientato il F.Messapia Tris Gravina: annientato il F.Messapia Ancora residue possibilità di salvezza diretta per i gialloblù
Tris Gravina,a Brindisi vietato sbagliare Tris Gravina,a Brindisi vietato sbagliare Ultima chiamata per agguantare la salvezza diretta
Tris Gravina : La zona play-out è ora realtà Tris Gravina : La zona play-out è ora realtà I gialloblù in caduta libera in classifica.
Tris-Fovea : da qui passa la salvezza Tris-Fovea : da qui passa la salvezza Per i gialloblù l’unico obiettivo sono i 3 punti
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.