Magis Sport Volley Gravina
Magis Sport Volley Gravina
Volley

In casa Magis è tempo di bilanci

Il dg Demuro promette una squadra ancora più competitiva

Concluso il campionato di Serie C, è tempo di bilanci in casa Magis Sport. Ai nostri microfoni il direttore generale Franco Demuro, oltre che tracciare il punto sulla stagione che è stata, ha esordito smentendo le voci di corridoio che parlavano di una società indebolita: "Non so come mai nel nostro amato paese circolino certe voci sul presunto ridimensionamento del progetto. Vi posso garantire che siamo sempre più determinati in vista della prossima stagione.

L'anno prossimo saremo ancora più forti, la nostra squadra è più compatta che mai. Del resto, abbiamo dimostrato con le nostre azioni quanto bene vogliamo a Gravina e allo sport cittadino. Lo dobbiamo i primis ai nostri tifosi che ci hanno sostenuto per tutta la stagione, seppur in assenza di strutture. Bisogna dire che a Gravina non abbiamo una grande cultura sportiva per quanto riguarda la pallavolo e gli altri sport che non siano il calcio."

Il DG ha poi lanciato un accorato appello, carico di rabbia e passione, alle istituzioni cittadine: "Durante questi anni, ci siamo sentiti abbandonati dalle istituzioni, dall'amministrazione comunale in primis. In campagna elettorale avevano promesso, tra le altre cose, un palazzetto dello sport all'altezza di questo nome. Non dico questo per ottenere aiuti di tipo economico perché, fortunatamente, con i nostri sforzi e la nostra passione, con l'aiuto fondamentale dei nostri sponsor, siamo completamente autosufficienti.

Mi preme tuttavia sottolineare che abbiamo fatto un campionato di Serie C ai vertici della classifica, lottando per l'obiettivo promozione e non abbiamo visto nemmeno una volta un assessore, un sindaco o chicchessia presenziare una partita, quantomeno per rendersi conto della struttura in cui siamo costretti a disputare le partite. Abbiamo girato l'intera Puglia, notando con sommo dispiacere come realtà molto più piccole di Gravina siano dotate di strutture all'avanguardia, in grado di accogliere il pubblico come si deve e di offrire agli spettatori uno spettacolo all'altezza."

Infine, Demuro ha denunciato le condizioni in cui gli atleti sono costretti ad allenarsi e a disputare le gare ufficiali: "Siamo costretti a giocare nell'unica struttura disponibile (il Palazzetto Comunale di Via Dante ndr), in condizioni proibitive, dentro e fuori dal campo. La situazione degli spogliatoi per gli atleti è disastrosa, ai limiti della decenza e non per colpa nostra. Chi si deve occupare di queste faccende lo vogliamo al nostro fianco, vogliamo che si renda conto di persona della situazione incresciosa in cui ci troviamo a combattere quotidianamente. In queste condizioni è impossibile lavorare serenamente."

Un appello accorato ma non disperato, che ci auguriamo arrivi quanto prima alle orecchie degli addetti ai lavori, per mettere fine a questa situazione incresciosa e per dare una nuova occasione di riscatto al volley gravinese.

Luigi Risucci - Ufficio Stampa Magis Sport Gravina
  • ASD Magis Sport
Altri contenuti a tema
Volley Casareale, stagione chiusa con una sconfitta a Martina Volley Casareale, stagione chiusa con una sconfitta a Martina La squadra di mister Cappiello ko al tie break nell’ultima partita dei playoff
Vittoria sofferta per la Casareale Volley Vittoria sofferta per la Casareale Volley Molfetta affondato al tie-break. Ora la promozione passa da Grottaglie
Casareale Volley, brutta caduta contro il Martina Casareale Volley, brutta caduta contro il Martina Adesso l’imperativo è battere Molfetta
Volley: play off serie C, la Casareale sconfitta a Molfetta Volley: play off serie C, la Casareale sconfitta a Molfetta I gialloblù già con la testa al prossimo impegno di sabato in casa contro la corazzata Grottaglie.
La Casareale Volley sconfitta 3-1 a Turi La Casareale Volley sconfitta 3-1 a Turi Nella corsa al vertice la squadra gravinese chiude al secondo posto
Volley, la Magis suona la "settima sinfonia" Volley, la Magis suona la "settima sinfonia" Netto 3-0 a Castellana. Ora si pensa al big match del 16 marzo
1 Casareale Volley non si ferma: 3-1 al Martina Casareale Volley non si ferma: 3-1 al Martina Nell’ultima sfida casalinga della regular season la squadra gravinese supera la terza forza del campionato
Casareale Volley, prosegue la marcia vincente della capolista Casareale Volley, prosegue la marcia vincente della capolista Quinto successo di fila. Superato anche Lecce (3-1)
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.